[FULL CONCERT] Bad World Tour live in Rome (1988)


17 commenti:

  1. Aaaaa nuovo video sul blooog❤❤❤

    RispondiElimina
  2. Ti voglio bene Michael, sarà per sempre
    Mary70'

    RispondiElimina
  3. buon Natale a tutto il blog.
    LORE

    RispondiElimina
  4. Un altro anno senza il nostro Michael è iniziato...auguro a tutti voi tanta pace,tanta salute,tanta comprensione e tanto tanto amore...auguri Michael ...RIP

    RispondiElimina
  5. Ti amo Michael Jackson, mi manchi.
    mary70'

    RispondiElimina
  6. avete visto il film sugli ultimi anni di vita di Michael ierisera?
    quello tratto dal libro delle guardie del corpo?
    ho iniziato a piangere all inizio nel vedere uno spaccato di vita reale di Michael e i suoi figli,l'impossibilità di una vita normale,la solitudine,le paure,gli avvoltoi intorno e lui così fragile.....veramente triste,perchè queste cose sono accadute veramente...la sua vita era diventata un incubo,una sopravvivenza.....mi ha rattristato veramente e mi ha lasciato un vuoto dentro......vorrei dire che è stato bello,ma non posso,perchè è stato davvero triste....
    anche oggi ho le lacrime agli occhi e il pensiero che davvero tutti avevano da guadagnare dalla sua mote e lo hanno veramente spinto fino a che accadesse,tutto x i soldi soldi...maledetti soldi....ormai valgono piu delle vite umane...
    scusate ma mi ha lasciato davvero tanta malinconia....
    LORE

    RispondiElimina
  7. Ciao Lore,
    e non hai sentito l'ultima di Quincy Jones, ha detto che Michael copiava le canzoni. Avrei voluto vedere se l'avrebbe detto se fose stato ancora vivo. Parole dettate dal l'invidia. Michael aveva il successo che lui non avrebbe neache potuto sognare. Amo Michael xche era se stesso e non faceva altro che esprimerlo attraverso la sua arte.
    mary70'

    RispondiElimina
  8. ciao Mary,ho letto ho letto,
    la vecchiaia incombe e anche lui non sà piu che dire e straparla....
    un saluto a tutti e un abbraccio
    LORE

    RispondiElimina
  9. Michael ti amo
    mary70'

    RispondiElimina
  10. Caro amico, mi manchi, mi manca il tuo sorriso, mi manca la tua dolcezza. Caro amico vorrei chiederti tanto come stai e a che pensi, vorrei tanto averti qui con me, e guardarti negli occhi. il destino non ha voluto che ci incontrassimo, non ha voluto sorriderci, non importa ti voglio bene è questo che conta.
    mary70'

    RispondiElimina
  11. Finché potrò scriverò sempre su questo sito che mi ha tenuto compagnia, una sorta di rifugio per chi come noi ha avuto una perdita. Ti senti meno sola nel dolore e trovi nelle parole degli altri l'eco della nostra anima, il comune sentire per una persona speciale che ci ha destati dalla realtà virtuale della cosidatta normalità, quella che tutti impongono ma non sentono come
    propria. Ci ha insegnato che essere se stessi è lo scopo a cui dobbiamo aspirare e che solo in quell'istante che diamo il meglio di noi. Una volta sentii questa frase, essere una rosa blu in mezzo a tante rosse non ne toglie la bellezza. Ti voglio bene Michael.
    mary70'

    RispondiElimina
  12. Scrivo qui sotto perchè vedo che c'è una data recentissima e così mi sento meno sola.
    Oggi ho trovato un video del monello di undici anni all'Ed Sullivan Show con i suoi fratelli: nulla di nuovo, certo, ma questo video è stato postato lo scorso dicembre,quindi ha 5 mesi, 5 mesi e 1,583,475 di visualizzazioni! Il piccolo Jackson con il suo cappello color malva, instabile sopra i riccioli, canta Who's Lovin'you.
    Era già tutto lì,la presenza polarizzante,la voce (che voce!)la recitazione,l'espressività,le movenze...Lui era già una Star e lo scrivo con la esse maiuscola perchè è giusto così. STAR si nasce, non si diventa, e come disse Totò,"Lui lo nacque".
    A volte penso a cosa provasse quando, da grande, riguardava le performance di allora: sarà riuscito a volersi un pò di bene e a sorridere a quel bimbetto così bravo, o sarà stato un po' invidiosetto di se stesso?
    Michael, oggi ti voglio fare i miei complimenti per quando eri piccolo e cantavi in quel modo...eri un ragazzino incredibile. Per non parlare poi dei complimenti che ti farò, in altra sede, per come sei diventato da grande.

    RispondiElimina
  13. Ma sul palco del Bad tour di Roma 88 c'era il grande Jackson o avevano mandato una controfigura?
    A parte la qualità dei video dei suoi tours Italiani (non ce n'è uno decente che io sappia), qui è anche lui deconcentrato, demotivato, tiepido, assente, stanco fin dal principio, irriconoscibile.
    S'è svegliato un po' su Rockwithyou, un po' su Humannature, durante Smoothcriminal ha fatto un imbroglio con le gambe del ballerino che aveva a fianco e anche la ragazza che è salita per il classico abbraccio era come se avesse sbagliato concerto, s'è ritrovata tra le braccia di MJ per caso, quel poco che è successo l'ha fatto lui, sembravano due parenti al pranzo di Natale.
    L'unica cosa presente e ben conservata: la sua magnifica falcata da un capo all'altro del palco, che è una delle cose che mi piacciono di più del nostro eroe, sia la falcata semplice che quella saltellante, e quest'ultima poi mi fa impazzire...PERCHE'?
    Perchè quando cammina così sveglia, non so come, tutti gli ormoni femminili e lui lo sa, lo fa apposta il bastardo.

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti quanti...come la maggior parte di voi, anche io ho perso l'abitudine di scrivere in questo blog che per tanto tempo è stata un po'la mia casa, un luogo sicuro dove ritrovare Michael e potere parlare di lui senza essere costretta ad ascoltare tutte quelle irritanti risatine accompagnate da stupidi luoghi comuni che descrivono uno dei talenti più grandi mai esistiti al mondo, in maniera stereotipata ( era gay...era strano...non si capisce di che colore fosse...si è distrutto la faccia con la chirurgia...non aveva più il naso...e ovviamente: era pedofilo!!!! Che palle !!!!!! Non se ne può più...)
    A volte ho paura che alle generazioni future possa arrivare solo questo...
    Spessissimo mi capita di dover dire a tanta gente:"Hey...guarda che questa che canti è una canzone di MJ!!!!" Molti cantano o vanno fuori di testa ascoltando i suoi capolavori non sapendo che dietro a tale meraviglia c'è Michael...e ne restano quasi straniti...
    Volevo rispondere a Mati, io ho perfettamente interpretato il tuo pensiero, ho compreso appieno e la mia parte ormonale condivide il significato della parola "bastardo" ...però allo stesso tempo mi ha un pochino rattristato...qui nel blog cerchiamo sempre di usare parole di grande rispetto verso M ...
    scusami, non è un appunto, comprendo benissimo ma mi ha dato fastidio leggerlo...per carità: ognuno è libero di scrivere quello che vuole...e poi è vero lui era un uomo estremamente sensuale e ne era consapevole...
    Bellissima, invece, cara Mati 52, la descrizione del piccolo Michael che fai...sai che ogni volta che guardo la pubblicità della Pepsi di Michael che suona il piano (Lì gli ormoni non li fermi più...) sovrapponendo la sua voce a quella di M piccolo,NON riesco a non piangere? Credimi ho visto quel video migliaia di volte e mi commuove sempre!!!
    Per Lore
    dove posso vedere il film di cui parli nel post, quello tratto dal libro delle guardie del corpo?
    Per Mary
    Hai sempre delle bellissime parole per Micheal...che bello!
    Vi abbraccio
    Fall Again

    RispondiElimina
  15. Buongiorno a tutti quanti
    qualche giorno fa, in palestra, durante la lezione di zumba, il mio istruttore ha montato una coreografia con un passo che ricordava uno di quelli strafamosi di Michael...avreste dovuto vedermi...invece di essere contenta mi sono incupita...sono diventata tristissima e ho continuato la lezione pervasa da un senso di malinconia e frustrazione. Non riuscivo a smettere di pensare quale grande emozione sarebbe stata vedere le gambe di M dal vivo mentre si muovevano guidate dal suo genio creativo...mi sono sentita vuota al pensiero della sua assenza e arrabbiata di fronte alla consapevolezza una perdita, artistica e umana, di portata mondiale...
    Ancora, dopo tutto questo tempo...la sua mancanza è causa di dispiacere ...caro M, sei sempre presente nei miei pensieri...
    Fall Again

    RispondiElimina
  16. Michael mi manchi, sono una tua giovanissima fan ho solo 17 anni ma fin da piccola mi hai sempre affascinato, mi hai ammaliato con la tua musica e il tuo modo di ballare. Pensare che non potrò mai realizzare il mio sogno di vederti e sentirti dal vivo mi rende tristissima, ma una cosa è certa, vivrai sempre nel mio cuore e nei miei sogni e ogni volta che guarderò un tuo concerto live, come oggi, chiuderò gli occhi e cercherò di immedesimarmi in coloro che hanno avuto la grande fortuna e il grande onore di poterti veder ballare e ascoltare cosí da vicino. Una tua piccola fan, Fabiola

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.