[SPEZZONI] Jam & WBSS - Dangerous Tour live in Stockholm (1992)

59 commenti:

  1. Michael
    Mi scorri nelle vene
    e non riesco
    a fermare le lacrime............
    Loredana di Michael

    RispondiElimina
  2. Semplicemente stupefacente, semplicemente unico, semplicemente Michael, semplicemente AAOW!!! Jam è una canzone bellissima, mi piace soprattutto il foot-work tipico di Michael. Wanna be startin' somethin' ha un ritmo così convolgente, è bellissimo, degno del re del pop. Michael grazie per aver dato una svolta alla musica...Mikey

    RispondiElimina
  3. Notare: nei live la sua voce è più grave. Non credo sia solo un effetto del microfono.
    Guardandolo ho sentito una frase in testa: la danza è una preghiera, è un ringraziamento per essere vivi. Questo lo dice Silvana De Mari-la mia scrittrice preferita, tradotta in tutto il mondo; chissà se anche Michael ha letto qualcuna delle sue opere?
    Ad ogni modo, nel ritmo, nella musica, nei movimenti vedo una gioia travolgente.
    E... Ma si può concentrare un numero così elevato di qualità in una persona sola? Prima o poi cotanta perfezione diventa un fardello insostenibile! Comunque c'è da restarci secche sul colpo a trovarselo davanti: ma quanto bello è?

    Elisa

    RispondiElimina
  4. Che energia... sei da svenimento... bello, stupendo... da colpo al cuore...
    vederti così pieno di vita... mi fa sognare... ogni scusa è buona per pensarti e per tuffarmi nel tuo magico mondo... certe volte non distiguo più la realtà dal sogno, tanto sono forti e reali le emozioni che provo... ti sento, ti amo, ti desidero... amore... tu mi hai aperto il cuore... e ora che provo tutto questo... faccio fatica davvero fatica a controllare le mie emozioni... che devo fare Michael... scoppio d'amore... non ce la faccio più...
    cucciolo, aiutami se puoi... ti prego...
    Lin.

    RispondiElimina
  5. Mio Dio io non ho più parole porco caneeeee
    Non so più che dire Michael, ormai di te ho detto tutto non trovo più parole che siano abbastanza grandi x descrivere le emozioni che mi fai provare ...seiii...sssspummmmmeggggianteeee
    sei pazzesco, sei stupefacente,sei la mia droga che fa bene,sei non lo so cosa sei...sei impossibile..ecco cosa sei <3 un sogno... beeelllooooo , bello impossibile, con gli occhi neri e la tua bocca da baciareeee
    mi fai venire gli attacchi di cuore hahahahah

    RispondiElimina
  6. Meraviglioso,stupefacente, coinvolgente, fantastico, divino, magico, bello come un dio ....... Ma, siamo sicuri che Michael fosse una creatura terrena? Cosa darei per aver assistito ad uno dei suoi concerti! E se poi avessi potuto salire sul palco a ballare "You are not alone" stretta fra le sue braccia......penso che non avrei retto all'emozione....
    I love you, Michael, I love you more, I love you most......

    RispondiElimina
  7. Sul desktop ho come sfondo una tua fato... Michael...quella del bad tour...!!!!!
    bad o dangerous tour...sei sempre Michael...con la tua energia,il tuo fascino,il tuo carisma...sei una meraviglia per i nostri occhi...!!!!
    e per essere tale dentro al tuo cuore c'e' una cosa che va' oltre ai concerti,il fascino e lo spettacolo...l'Amore che hai per i tuoi fan e soprattutto per la tua compagna di vita....LA MUSICA...!!!!se ci pensi su con lei sei nato...sei cresciuto....e per lei sei anche(meglio che non continuo)...complimenti ometto...
    a te non ti ferma nessuno!!!!

    grazie piccolo grande angelo...!!!!

    RispondiElimina
  8. Chicca stellina6 febbraio 2011 11:58

    Caro Michael..oggi anch'io mi sento
    di dedicarti queste parole di una bellisima canzone di Biagio Antonacci.

    " Le Cose che hai Amato di Piu'".

    Capita a te, come capita a me di ritornare a ieri...
    No non rimpiangere mai,non illuderti mai..certe cose non tornano piu'..tu non pensarci anche se..son le cose che hai amato di piu'!!

    Purtroppo le cose che abbiamo amato di piu'..restano li'nei nostri ricordi e come te Michael non tornano piu'!!

    With love

    Chicca

    RispondiElimina
  9. la sua voce più grave... oddio... mi travolge... lo trovo molto... molto.... sensuale... Dio Michael mi fai uscire pazza... certe volte mi escono le parole senza che ci pensi... amore... I love youuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu
    Lin.

    RispondiElimina
  10. Elisa anche io ho notato che Michael quando canta in un live ha la voce più grave...Io penso che si caricava per settimane intere e poi sul palco esplodeva come un fuoco d'artificio nel cielo notturno, in questo non esplodeva solo lui ma faceva esplodere anche i suoi fan o meglio le sue fan, avete visto quanti svenimenti? Elisa a quanto pare anche io ci sono restato secco sul colpo quando l'ho visto davanti, diciamo che non ho respirato per un bel pò di secondi perchè volevo che il tempo si fermasse lì come il mio respiro...Mikey

    RispondiElimina
  11. Più video guardo, più canzoni ascolto e più mi rendo conto che eri un dio... I tuoi passi, le tue canzoni, la tua voce e soprettutto il tuo carattere! Non riesco a non nominare la magnifica persona che eri in un commento. Mi manchi tantissimo e anche se ti posso vedere nel calendario sopra al mio letto il mio sogno ormai è irrealizzabile.. Michael io volevo conoscerti...

    RispondiElimina
  12. Michael...amore
    sei sempre con me...
    L.O.V.E ROMY

    RispondiElimina
  13. Ma quanto tenera sei Lin? Certe volte succede, le parole escono senza che noi lo vogliamo. Ma quando sono parole d'amore è...bello. Bello come Michael, come la luna, come i bambini.
    È una cosa bella, punto.
    Come quando abbraccio forte le persone amate (Agnese, quanto hai ragione... Sei proprio dolce come quella della canzone di Graziani), come quando canto per i bambini delle amiche di mia mamma, come quando sono con la mia mitica zia Lu. Come quell'unica volta che ho detto "Ti voglio bene" a un mio (ormai ex, purtroppo) amico davanti a tutti e non in privato. C'è voluto coraggio, per esternare l'affetto, quando sono sempre vissuta in un mondo dove la mia sensibilità non era apprezzata e tutti mi dicevano che l'amore di una femmina verso un maschio,e viceversa, è sempre, sempre "macchiato" di sensualità.
    Che poi, perché la sensualità è una macchia, una vergogna? Perché l'amore sensuale è un peccato?
    Grazie... Avevo bisogno di scrivere. Mi aiuta a tirare fuori sentimenti che sennò seppellisco, sempre per tornare al discorso dell'essere cresciuta in posti dove la mia vocina di bimba non era ascoltata, dove dovevo fare a botte per essere rispettata, almeno fin quando non ho superato il metro e 60 di statura.

    Grazie

    Elisa

    RispondiElimina
  14. Michael, la tua energia è indescrivibile: tiravi fuori il meglio di te per tutti noi, mi fondevi con il ballo, con il canto, con la musica.
    La parola ''energia'' dice già tutto. Eri un'energia, eri l'energia.
    ''L'energia Michael Jackson''.
    Grazie per averci donato tutto questo, anche se non ero ancora nata lo apprezzo molto. Grazie di averci tenuto, a noi, Michael, grazie davvero.
    Chissà, magai, un giorno, potrò ricambiare. E' certo, però, che non basterà una vita per darti tutto ciò che hai dato a me, perchè, solo con il tuo viso mi dai tutto.
    Un buon inizio è stato diventare membro su Facebook della MBWF (Make a Better World Foundation), e decidere lì di ordinare il bracciale rosso che hai portato per tanti anni e che tanto amavi: da quel che so è tutto finalizzato al progetto di beneficenza Peter Pan.
    Amo fare di tutto per essere utile a chi più a bisogno d'aiuto, me lo hai passato tu.
    Grazie di avermi aperto gli occhi, Michael, grazie grazie grazie!
    Farò tutto ciò che posso per rendere il mondo un posto migliore, anche nel mio piccolo.
    Perchè è quello che fa la differenza.
    Thak you Michael
    I love you

    RispondiElimina
  15. Amare è una cosa meravigliosa... e tu Michael lo rendi possibile... ti amo angelo mio... si ti amo tanto... e... mi fai stare bene... anche se soffro mi fai stare bene... I love you, I love you more... la tua anima mi riempie il cuore... la tua voce è come ossigeno... i tuoi meravigliosi occhi mi fanno cadere nel pronfondo di un paradiso stupendo... tu... cucciolo... sei l'amore... ti amo.
    Lin.

    RispondiElimina
  16. Come ti capisco Elisa... ma almeno tu hai superato il metro e 60 cm.
    Sapessi come è stato ed è ancora, difficile farsi rispettare quando non si arriva neanche a 1,50....
    La gente non ti considera, perché non rientri nei canoni della normalità e anche soltanto per farti ascoltare fai doppia e tripla fatica. Allora per superare lo svantaggio ed affermarsi si diventa aggressivi.
    Niente di più sbagliato: se prima l'ostilità era nascosta e silenziosi, dopo diventa esplicita e si manifesta nell'aggressività degli altri. Tutti si rivoltano contro di te e così diventi il brutto anatroccolo cacciato dal gruppo.
    La stessa cosa avviene per altri tipi di diversità.
    Michael, un concentrato di qualità eccelse in più campi della musica e dello spettacolo, una sensibilità unica, l'incarnazione della perfezione, non solo un fardello insostenibile per lui, ma una diversità che ha fatto paura a molti, una diversità da eliminare.
    Micheal, ora ci sono giorni in cui non posso ascoltarti. Quando posso di nuovo mi scoppi dentro al cuore, mi fai volare, fantasticare, ballare, cantare con te ed è una gioia infinita.
    A volte mi fai piangere, ma ora so che ho bisogno anche di questo... un pianto d'amore, l'amore che mi dai e che mi ha preso in un vortice senza fine...
    Nunzia

    RispondiElimina
  17. Cara Elisa,
    noi in Occidente, siamo abituati forse ad usare troppo il pensiero e teniamo le emozioni e i sentimenti chiusi in un cassetto. Perciò tutto ciò che è razionalità, viene apprezzato e stimato e tutto ciò che riguarda la spiritualità e il cuore, è messo in secondo piano.
    La poesia è sottovalutata, i sentimenti mercificati e non parliamo di ideali e di valori perchè il tasto sarebbe troppo dolente!!!!
    Io non vedo intorno a me molte persone che ritengono la sensualità un peccato,una macchia o una vergogna. Anzi!!!
    La civiltà in cui viviamo spinge i giovani a fare esperienze sessuali molto precoci! Quando ancora la mente e l'anima non sono sufficientemente preparate. Basta accendere un televisore, guardare in pò di pubblicità, quei filmetti per adolescenti che vi propinano in continuazione o addirittura il Tg!!!!
    Abbiamo in bella mostra, sempre e ovunque, la pericolosissima e devastante tendenza a scindire il corpo dai sentimenti.
    In questa sfrenata corsa verso il Nulla, in nome di una libertà sessuale mal interpretata, non vi stiamo dando un buon esempio e perciò generiamo in voi solo molta confusione.
    cari ragazzi perdonateci
    I love you

    RispondiElimina
  18. Agnese... Temo di non essermi spiegata. Non parlavo di sesso, ma di amore sensuale, di sentimento.
    Purtroppo adesso come dici tu veniamo spinti a bruciare le tappe. Una mia coetanea/nemica l'anno scorso l'ha rischiata veramente grossa, aveva solo 13 anni (e indovinate a chi è toccato mettersi in gioco per aiutarla? Dopo anni di prese per quella parte lì non so proprio come ho fatto a non dirle di arrangiarsi). Tutto questo in nome della libertà. Stesso discorso di quelli che vogliono liberalizzare le droghe, in fondo. Stesso identico discorso.
    Ma in contrapposizione a quelli che sbandierano in tutto orgoglio il sesso senza amore, ci sono ancora quelli che sbandierano con altrettanto orgoglio l'amore senza sesso, indottrinando i bambini che capitano loro a tiro. Per carità, nulla di male in chi preferisce l'astinenza. Ma non è mortificando i bambini che si risolvono i problemi, in questa società del menga! Non è confondendo le idee dei piccoli che si cancellano i disastri dei grandi! Io me le ricordo bene, quando andavo alle elementari, le coppiette nel parco adiacente. Non ne faccio una colpa a nessuno, ma i bimbi che strillavano all'idea 'adesso fanno sesso' dove accidenti l'avevano imparato? Dai più grandi-fratelli, compagni più grandi, fratelli degli amici. Ma non solo. TV, battute dei genitori, perfino internet, giocano il pezzo peggiore. Io non chiedo un regime di puritanesimo e proibizionismo, chiedo un mondo dove il conformismo sia una scelta fatta da delle teste che funzionano. Chiedo un mondo in cui a mia figlia non verrà rinfacciato il fatto di essere vergine a 10 anni. O peggio, in cui le venga rinfacciata la vergogna di essere stata violentata.

    Elisa

    RispondiElimina
  19. amyMJlove forse non ti sei ancora resa aconto che tu conosci già Michael. Non è vero che ora non puoi più vederlo, Michael è nello sguardo di un bambino,è in ogni cosa che fai, in ogni tuo gesto, in ogni tua parola, in ogni tua preghiera, in ogni tuo battito di cuore, in ogni tuo respiro. Michael è sempre vicino ad ogni suo fan, adesso più che mai si fa sentire. Io lo sento costantemente come un qualcosa che si interpone tra la realtà e il sogno, è un qualcosa di magico che ti blocca il respiro ma che fa ancora battere il cuore. Quindi mie carissime sorelle jacksoniane non smettete di credere nei sogni e nelle favole, non smettete di credere in un mondo migliore...al resto penserà Michael e darà ad ognuno di noi la possibilità di essere con lui...Mikey

    RispondiElimina
  20. x Nunzia
    Tu non sei considerata. Io sono considerata troppo.
    Portare 1 metro e 72 d'altezza non è il massimo, soprattutto se abbinato a un corpo tutt'altro che filiforme. Posso non piacere affatto o essere considerata bella, mi mancano le vie di mezzo. E in una società dove l'aspetto è la cosa più importante (in questo mondo la sola cosa che abbonda sono le teste di c***o) le prese in giro sono (state) all'ordine del giorno. Prese anche meno palesi di un "cicciabomba". L'esempio classico sono gli strilli in falsetto di finto terrore. Le due cose che fino all'anno scorso i miei coetanei sentivano per me erano o puro terrore o puro disgusto. La diversità non è accettata perché è -appunto- diversa. Perché un diverso che fa sentire la sua voce rischia di avere idee migliori degli altri, e allora va zittito. Perché nei miei riccioli ramati c'è uno scintillio che i capelli con le mechés del branco di signorine senza testa tutte trucco e parti intime (per il discorso di Agnese) non hanno. Perché nel mio modo di guardare le persone ci sono un rispetto e una curiosità che non sono convenienti. Perché nei miei fianchi arrotondati c'è l'asserzione che la bellezza non è solo uno scheletro biondo, bianco, con gli occhi azzurri, ma anche una ragazzona scura. Perché nella mia intelligenza c'è la capacità di non farmi intortare.
    Ecco perché i diversi vanno zittiti: sono diversi, rischiano di mettere in gioco l'egemonia di quelli che vogliono solo il potere. Rischiano di convincerti che il mondo è bello perché è vario, che non esistono solo gli sballi momentanei. Perché possono rendere il mondo un posto migliore per tutti.

    Perdonatemi lo sfogo e l'invadenza, e grazie

    Elisa

    RispondiElimina
  21. X Nunzia
    Io sono un po più alta di te ma credimi,non serve molto per rientrare nei canoni,ma sono d'accordo con te nell'affermare che per superare lo svantaggio ed affermarsi si diventa aggresivi.Combatti tutti i giorni con i denti e con le unghie per non sentirti inferiore agli altri,soprattutto se sei una bambina che vuole solo giocare con gli altri bambini,senza essere derisa,allora inizi a tirare calci e pugni ti crei uno scudo contro la cattiveria e la malvagità di adulti e bambini,e tutto questo ti porta a soffocare quello che sei veramente,mi hanno tolto piano piano la mia sensibilità e l'hanno trasformata in una corazza dura e impenetrabile.Poi la bambina è diventata un'adolescente,insicura diffidente non credeva in nessuno si isolava con la sua musica e Michael era la sua ancora di salvezza.La giovane donna poi è stata fortunata e ha trovato una compagno magnifico,ma credimi nonostante tutto l'esperienza vissuta da bambina ha lascito un segno indelebile.Ho,però imparato una cosa che se ora sono la persona che sono è grazie anche a quello che ho vissuto.Scusami Nunzia e scusatemi tutti se ho divagato sulla mia vita
    Vi voglio bene
    Mary63

    RispondiElimina
  22. Non ci sono parole per descrivere ciò che mi fai provare Michael..... :-) semplicemente staordinario!!!
    I love you
    alice

    RispondiElimina
  23. Elisa, Agnese, Nunzia,
    parlare di diversità è sempre un problema. Punto primo, cosa è la diversità? Chi è diverso?
    E' diverso chi non la pensa come te, ma ciò non vuol dire che non sia ''normale''. La normalità è diventata il mio incubo, perchè ci sono troppi stereotipi di normalità: io non dovrei essere normale perchè apprezzo anche la musica di Elvis, dei Queen, dei Beatles ecc ecc e guardo i film con la Monroe o James Dean?
    Cioè, visto che i miei coetanei si fondono il cervello ascoltando rap che più che parolacce e frasi senza senso non hanno e vogliono a tutti i costi bruciarsi le tappe guardandosi film vietati ai minori e io no, allora io sarei diversa, strana?
    Non credo proprio: strano è chi pensa che esista la stranezza, l'anromalità, fra i gusti e preferenze delle persone.
    Siamo rinchiusi in un mondo di stereotipi, modelli, canoni, nei quali, se non ci sei, allora non vai considerato.
    Porti la 44? Allora sei grasso/a, non vai considerato.
    Quanti complessi ho dovuto superare, per riuscire a dire: ''Al diavolo, io mi piaccio, sto bene, vado bene così, del resto che me frega''
    In fin dei conti sul serio a me che me frega dell'opinione di una massa di beoti, che considerare miei pari mi sembra troppo strano?
    E poi, chissà perchè, l'opinione di questi beoti si contraddice con quella del mondo adulto, delle persone mature.
    Se questi idioti mi considerano grossa, il resto del mondo mi può considerare bella, sviluppata, attraente.
    Perchè siamo intrappolati, rinchiusi in questi stereotipi stupidi, senza senso?
    Perchè il ''diverso'' è considerato strano? (Vedi il caso di Michael)
    Perchè vedo i miei coetanei come una massa di ignoranti dai quali non riesco a far altro che distaccarmi?
    Non riesco a capire.

    MJ <3 u

    RispondiElimina
  24. Mary63... Mano a mano che leggevo ho sentito il cuore accelerare e gli occhi riempirsi di lacrime... La mia stessa storia. La stessa storia, in ogni sua parte. Ma nel mio caso la spirale dell'insicurezza e del dolore si è infranta a settembre.

    Elisa

    RispondiElimina
  25. Michael sei sempre stato diverso da tutti gli altri, palesemente diverso e non lo nascondevi.
    Il tuo sguardo è enigmatico e sembra dire io so, io so .. con gli anni ho scoperto che quello che vedevo nel tuo volto, nella sua espressione era coraggio, coraggio di essere quello che gli altri hanno paura di essere .. giusto e consapevole.
    Il tuo volto serio, esprimeva gioia e dolore contemporaneamente ed io inconsciamente sapevo, avevo capito.
    Il coraggio che credo di avere in parte e dovuto a te e alla tua forza di dire no .. no a qualsiasi cosa toglie il diritto di vivere.
    No ..no questa è la parola chiave.
    Ecco perche inneggiavi la natura, la vita cose che l'essere umano distrugge senza farsi scrupoli per il Dio denaro.
    Ho notato una cosa di te Michael che mi dice quello che eri, raramente ho visto la bandiera americana nei tuoi concerti perchè tu prima che americano ti consideri figlio della terra, cittadino del mondo .. è come dire io non ho nazionalità la mia arte è di tutti e per tutti .. grande Michael grande..

    I LOVE YOU MICHAEL FOREVER IN MY HEART.
    mary70'

    RispondiElimina
  26. Anche stasera mi sono riempita il cuore e l'anima con la tua voce... sono ancora in un altro pianeta... sono ancora in alto... sopra le nuvole e non voglio assolutamente scendere... sto troppo bene nel tuo mondo magico... amore mio... ti amo ogni giorno di più... è un amore che va oltre... oltre tutto ciò che umanamente è spiegabile... non c'è ne inizio ne fine... ci sei tu... e io mi illumino... amore... i love you more.

    Sogni d'oro a tutti.
    Lin.

    RispondiElimina
  27. Caro Mikey, come sono vere le cose che dici!! C'era un periodo in cui sognavo Michael (sempre per allacciarmi al tuo discorso che sostiene che il nostro mito e' vicino a noi fan)....Andavo a dormire tutta speranzosa aspettando che Michael mi venisse in sonno, credevo che veramente era lo spirito di Michael che si univa al mio ed ero felice per questo. Lo interpretavo come il fatto che da lassu' Michael puo' conoscere nel profondo dei nostri cuori e di conseguenza pensavo che conoscesse la mia dedizione e il mio amore per lui. Forse penserete che sono pazza premettendovi anche che nei miei studi emergevano discipline come psicologia e filosofia, quindi la parte razionale e logica in teoria,avrebbe dovuto prevalere su quella illogica, irrazionale. Avrei dovuto credere che i miei sogni come ci insegna Freud, altro non sono che il frutto dei miei desideri. Ma invece no. Credo anche che la maggior parte delle cose non le possiamo spiegare con la scienza, che esista una vita dopo la morte e che tutto nel creato abbia un fine. Forse e' vero che in fondo al mio cuore credo alle favole ma e' proprio questo che mi da la speranza nella vita. PS: penso che ormai se non sono cambiata alla mia eta', non cambiero' piu'!! Un bacione a tutti

    RispondiElimina
  28. Un pensiero soltanto...
    a te dedico il mio sorriso,
    a te dedico il mio pianto,
    a te dedico una carezza,
    a te dedico un pensiero felice,
    uno dolce,uno amaro e uno folle.
    A te dedico la mia gioia,
    a te dedico la mia passione,
    i miei sogni,i miei sospiri,
    il mio tempo e il mio cuore.
    A te dedico l'amore,il calore
    e il profumo di un fiore.
    A te dedico tutto,
    per prima cosa me stessa
    e poi amore mio....
    tutto ciò che resta.

    Meraviglioso eri,sei e per sempre sarai.
    Con tutto il mio amore
    LORE

    RispondiElimina
  29. Cara Ady,sapessi come vado speranzosa a letto io!!!!
    L'ho sognato due volte soltanto e me lo ricordo benissimo,tutte e due le volte ho potuto sentire il calore delle sue mani,io me le immagino calde,delicate,fragili e forti,quante volte ho immaginato di sentirmele fra i capelli come le fans che salgono sul palco ai concerti!!!
    Qualche notte fà l'ho sognato,a metà notte mi ricordavo tutto...la mattina più niente!!!Che rabbia,proprio la notte in cui avevo postato il mio commento:tanto per sognare un pò.
    Se penso che nel sogno potevano materializzarsi quelle scene mi viene da picchiarmi da sola per averlo scordato!!!!
    Io non sò il significato dei sogni,ma spero ogni notte che lui mi venga a trovare ma siccome la lista è lunga e sicuramente al primo posto ci saranno i suoi piccini(i figli)aspetto con pazienza che faccia il giro e che prima o poi riesca a farmi una sorpresa.
    Buonanotte angeli di Michael
    Buonanotte Angelo Michael
    LORE

    RispondiElimina
  30. MICHAEL FORZA PURA!!!!!!
    DOPO QUASI DUE ANNI DI TUA ASSENZA....HO CAPITO CHE QUELLA FORZA L'HO EREDITATA.....E' STATO IL TUO REGALO X ME..........NON SPRECHERO' MEMMENO UN GRAMMO DI QUESTA FORZA...........LA USER0' X QUELLO CHE VOLEVI FARE TU!!!!!!
    GRAZIE MICHAEL DI AMARMI COSI' TANTO!!!!!!!

    RispondiElimina
  31. Luli Elisa
    i problemi sulla diversità e sull'identità, sono spesso legati all'adolescenza perchè, da una parte, c'è la forza del gruppo che è molto potente e trainante (nel gruppo i ragazzi cercano continuamente conferme,nel gruppo si misurano con i pari...), dall'altra c'è, contemporaneamente, il desiderio di uscirne per manifestare appieno la propria personalità. Sono due facce della stessa medaglia!!!
    Quando l'adolescente è circondato da figure adulte positive, salde, sicure è più difficile che il gruppo dei coetanei possa far presa.
    Diversamente, i modelli vanno cercati altrove, nella pubblicità, nella televisione nei leader tra i compagni.
    E tutto ciò perchè il desiderio di essere riconosciuti ed amati è impellente, fortissimo, e nessuno vi si può sottrarre con facilità...ma la strada da seguire non è all'esterno in un continuo ed estenuante misurarsi con gli altri. Dovete guardarvi dentro, amarvi ed apprezzarvi per quello che siete, riconoscere i talenti che avete ricevuto, scoprire qual è il progetto che dovete realizzare.
    Non è semplice.
    Si tratta di un cammino a volte straordinario, a volte faticoso...ma mi sembra l'abbiate già intrapreso con entusiasmo!!!!
    Ricordate che dice il vecchio a Michael in "The way you make me feel"?
    "Sii te stesso" che non vuol dire "Io sono così e basta gli altri mi devono accettare come sono col mio carattere!"
    Significa: "Guarda dentro te, impara a stimarti, a capire quali sono le tue capacità, impegnati a potenziarle, scegli la tua Direzione e vai avanti con tutte le tue forze"...e l'Amore è là che vi aspetta....una donna bellissima va incontro a Michael e lui la conquisterà, perchè ha trovato se stesso. Quella donna rappresenta l'Amore in tutte le sue manifestazioni....
    I love you

    RispondiElimina
  32. Luli
    ti ricordi di quando ho parlato della mia amica fan di Jimi Hendrix?
    È una diversa anche lei, in senso opposto al nostro: è alta un metro e mezzo.
    Ebbene, per quanto sembri impossibile, la più forte tra me e lei è lei.
    Non fisicamente (sarebbe impossibile) ma a livello di carattere e coraggio. Io sono quella che guardando "Titanic" scoppia a piangere, sono quella che si tiene tutto dentro fino a esplodere, sono quella su cui tutti possono contare, sono quella sempre gentile e carina. Lei è quella che se ha qualcosa da dire lo dice senza complimenti, è quella che fa le caricature delle prof, è quella che guardando "Titanic" sorride sapendo che è finzione, è quella che impreca contro i problemi prima di risolverli.
    Eppure sono questi abissi di diversità che ci rendono invincibili. Sono queste differenze impressionanti che rendono straordinaria la nostra amicizia, sviluppata in 4 mesi. In 4 mesi siamo arrivate a capirci e rispettarci, quando siamo agli opposti. Gusti simili, idee simili, ma modi completamente diversi di esprimerle e modi diametralmente opposti di essere e di apparire.
    Se tutti i ragazzi della nostra età imparassero a comportarsi in modo da stare tutti bene, le amicizie come quella tra me è lei sarebbero la regola, non l'eccezione.
    Spero di essermi spiegata.

    Elisa

    RispondiElimina
  33. Ciao a tutti,
    le diversità si manifestano in modi diversi, io sono cresciuta in un mondo di adulti fino ai sei anni e mezzo, ero timida mi nascondevo dietro agli adulti e dove mi mettevano stavo, praticamente quasi un'oggetto.
    Quando è nata mia sorella non la potevo vedere perchè tutte le attenzioni erano per lei e mi sentivo ancora più messa da parte, i miei genitori e gli zii vari mi trattavano come un'adulta e per questo io favevo una gran fatica ad avere rapporti con i bambini della mia età; cercavo sempre l'adulto per scambiare opinioni.
    Sono cresciuta in un contesto famigliare dove alle figlie femmine non è permesso fare nulla neanche avere delle amiche, mi riconosco molto in Michael che da adulto ha cercato di recuperare l'infanzia che non ha vissuto spensieratamente.
    Io faccio lo stesso, adoro il il mondo di Walt Disney, vivrei a Disneyland, sogno un mondo migliore per tutti e vorrei fare tutto quello che non ho fatto in gioventù. Ma si può veramente recuperare il tempo perduto e non sentirsi giudicati per questo?
    Quando vi scrivo ho l'impressione di aver trovato in tutti voi la mia Neverland.
    Buona giornata
    Monica 68

    RispondiElimina
  34. Cara Monica,
    si può e si deve recuperare il tempo perduto.
    A nessuno è permesso saltare le tappe se non a carissimo prezzo!!!
    Abbiamo visto cosa è successo a Michael!
    Certo recuperare è difficoltoso, spesso doloroso...ma necessario per avere una crescita serena, per andare avanti, per progredire.
    Considero l'esistenza una continua età evolutiva fino alla fine,
    un percorso, un viaggio dove ci sono dei cicli che dobbiamo per forza di cose attraversare. Certi momenti non si possono bruciare,ma neanche evitare. Non ci è concesso barare con noi stessi e con gli altri e Michael lo sapeva bene!
    I love you

    RispondiElimina
  35. LORE tu immagini le mani di Michael calde, fragili, delicate e forti...Io posso dirti una cosa e spero di chiarire ogni tua immaginazione. Le mani di Michael(scusate ma non riesco ad usare la parola erano)sono delicate, lisce e fredde, quel freddo che ti fa piacere sentire sulla pelle in una calda giornata d'agosto. Non so se sono forti perchè la carezza che ho ricevuto da Michael era molto dolce, non aveva niente di forte.
    Monica68 io non ho mai lasciato il mondo dell'infanzia, è da piccolo che ho cominciato a giocare e se devo essere sincero non ho mai smesso. Sono contento che qui hai trovato la tua Neverland.
    Elisa,Agnese e Nunzia, siete abbastanza alte! Io sono alto 1,64 per 52 Kg ma non mi insultano per quello.
    Ady76 ma sei una psicologa? Non c'è niente di negativo nella mia domanda non fraintendermi e solo che a volte ho bisogno di parlare con qualcuno che cerca di capire cosa mi frulla in testa...Michael il 13 febbraio andrò da qualche parte da solo a festeggiare il compleanno di Prince, voglio che loro sappiano che io ci sarò sempre.Aiutami Michael, illumina ancora una volta la mia strada...Mikey

    RispondiElimina
  36. Loredana di Michael8 febbraio 2011 19:07

    Io leggo i vostri post
    ............e piango.

    Michael sei Stupendo.

    RispondiElimina
  37. LORE ,
    Che poesia meravigliosa ... Mi hai catturato , mi hai fatto volare , mi hai fatto vibrare le corde del cuore ....
    Che bello condividere con te l'amore per Michael ...
    Grazie stella , ti voglio bene ..
    Denise

    RispondiElimina
  38. Mikey ,
    Oltre a dirti che sei un ragazzo dolcissimo e che dai tuoi post traspare un cuore meraviglioso , volevo chiederti se me ne sono persa un pezzo o se veramente hai ricevuto una carezza da Michael .
    Visto che si parlava di sogni , non ho capito se il tuo era anche un sogno o se si trattava di realtà ...
    La tua descrizione delle mani di Michael e della sua carezza e' così sicura e convinta che mi ha fatto credere che tu l'abbia vissuta veramente ...
    Ma e' andata davvero così ..???
    Ti abbraccio dolcissimo Mikey , sei veramente un ragazzo speciale ...!!
    Denise

    RispondiElimina
  39. Volevo fare un saluto a tutti voi che riuscite ad esprimere così bene tutte queste meravigliose sensazioni. Mi colpisce sempre Mikey con i suoi commenti e la sua sensibilità.
    In questo periodo non riesco a sprigionare i miei sentimenti, ci riesco forse solo tramite mail con alcuni di voi, perchè la mattina trovare un vostro saluto, una foto, una gif o un video mi dà la forza di iniziare bene la giornata.

    Vi voglio bene e siete il mio Angolo di Paradiso.
    I love you Michael

    RispondiElimina
  40. Mikey
    scusa ma la cosa incuriosisce anche me, come a Denise, queste mani che sono peraltro il nostro sogno più frequente, sembra che tu le abbia sentite veramente!
    Sai io ho sognato una volta le sue mani sulla mia pancia, ero incinta, lui mi ha preso la pancia con tutte e due le mani e ho sentito un calore profondo, la mattina dopo avevo gli occhi che brillavano per la gioia, in ufficio la mia collega mi ha chiesto se ero incinta figurati! Gli ho risposto semplicemente che avevo fatto un sogno meraviglioso.
    Questa è la forza dell'amore di Michael.
    Che Dio ti benedica ragazzo.

    RispondiElimina
  41. Caro dolce Mikey
    anche io come Denise ho percepito che il tuo non è un sogno,ma che tu abbia ricevito davvero quella carezza,inoltre in un commento precedente hai detto di aver trattenuto il respiro quando te lo sei trovato davanti.
    Ma lo hai incontrato davvero?
    Non sono brava a leggere tra le righe e potrei aver frainteso.
    Per quanto riguarda le mani di Michael,ci ripensavo proprio oggi,nella mia immaginazione sono calde,ma se ci penso senza sognare,le immagino veramente fredde,dolci e delicate,ma fredde.
    Forse perchè lo immagino fragile,bisognoso di calore,magro e senza nessuno che gliele scaldi..quanto avrei voluto scaldarle col calore delle mie!!!
    Dalle mie parti si dice mani fredde cuore sincero...quali parole calzano meglio riferite a Michael?
    Non sò se le avesse realmente fredde,ma sulla sincerità del suo cuore non ho dubbi.
    LORE

    RispondiElimina
  42. Chicca stellina8 febbraio 2011 22:36

    Luli tu hai parlato di James Dean ed di altri miei miti.
    Dunque io avevo circa la tua eta', quando per la prima volta vidi James Dean in "La Valle dell'Eden".
    Fu' amore a prima viata.
    Ed ancora oggi a 35 anni suonati sento per lui le stesse emozioni.

    OGGI 8 FEBBRAIO RICORRE L'ANNIVERSARIO DELLA SUA NASCITA.

    Lui diceva:
    "Essere un uomo non'è facile,
    Essere un attore è ancora piu' difficile. Io voglio essere entrambi prima di aver chiuso per sempre!!"

    Non fece in tempo a diventare ne' l'uno ,ne'l'altro.Ma divenne un mito che dura ancora oggi.
    La sua lotta,la sua ribellione verso il mondo degli adulti,dai quali non si sentiva compreso,quante volte ai miei anni
    l'ho sentita mia.
    per questo motivo non perdo occasione di ricordare chi ho sentito vicino al mio sentire...

    James,Jim,Michael vi porto nel cuore..x sempre!

    Chicca

    RispondiElimina
  43. Michael, amore mio... ti amo... solo due parole... che mi fanno vibrare forte il cuore e l'anima... tu sei riuscito dove altri non hanno nemmeno provato... tu cucciolo dolcissimo... mi fai amare... con tanta intensità... con tanto ardore... con tanto trasporto... I love you. I love you more.

    E come sempre trovo nei testi di Biagio Antonacci tante espressioni che mi riportano a te e a ciò che provo...

    se amore c'è
    dal cielo ne pioverà ... ne pioverà per te
    se amore è.... sarà come perdersi....e non tornare più
    e se tu.... guardi su
    Sono le cose più belle a far brillare le stelle
    se amore c'è....

    I fiori sono fragili....e muoiono in un soffio!
    quasi come i giorni in una vita.
    Ma se li sai guardare.... se li sai toccare
    Darai senso al loro breve vivere
    Pensavi fosse amore... invece era così
    erano soltanto due parole....
    solo due parole... solo due parole!!!

    Se amore c'è
    dal cielo ne pioverà ...
    ne pioverà per te
    se amore è..
    sarà come perdersi... e non tornare più
    e se tu guardi su!!!
    sono le cose più belle a far brillare le stelle
    se amore è... dal cielo ne pioverà...
    ne pioverà per te....
    per te... per te
    Se amore c'è...

    e tu cucciolo hai saputo dare un senso a tante cose... hai saputo aprire il mio cuore... è l'amore c'è... c'è eccome...
    ti amo.
    Lin.

    RispondiElimina
  44. Negli ultimi post stavate parlando di fiducia in se stessi,di non rinunciare al nostro essere solo perchè gli altri ci giudicano...
    a tal proposito ho trovato una citazione bellissima di Nelson Mandela e ve la riporto volentieri:

    La nostra paura più profonda

    non è di essere inadeguati.

    La nostra paura più profonda,

    è di essere potenti oltre ogni limite.

    E' la nostra luce, non la nostra ombra,

    a spaventarci di più.

    Ci domandiamo: " Chi sono io per essere brillante, pieno di talento, favoloso? "

    In realtà chi sei tu per NON esserlo?

    Siamo figli di Dio.

    Il nostro giocare in piccolo,

    non serve al mondo.

    Non c'è nulla di illuminato

    nello sminuire se stessi cosicchè gli altri

    non si sentano insicuri intorno a noi.

    Siamo tutti nati per risplendere,

    come fanno i bambini.

    Siamo nati per rendere manifesta

    la gloria di Dio che è dentro di noi.

    Non solo in alcuni di noi:

    è in ognuno di noi.

    E quando permettiamo alla nostra luce

    di risplendere, inconsapevolmente diamo

    agli altri la possibilità di fare lo stesso.

    E quando ci liberiamo dalle nostre paure,

    la nostra presenza

    automaticamente libera gli altri.

    Nelson Mandela

    Spero vi sia piaciuta
    LORE

    RispondiElimina
  45. Guardo e riguardo il post del "Dangerous" e non finisco mai di meravigliarmi della bellezza e dell'energia della sua danza.
    Balla con lo sguardo, con i capelli, con il sorriso. Non c'è un muscolo, una fibra del suo corpo che non partecipi a quest'armonia di eleganza e di leggerezza.
    Penso a quante ore di esercizio per arrivare ad acquisire una tale tecnica ci sono volute. Eppure mi sembra come se, al momento giusto, sul palco, riesca a liberarsi di tutto ed a lasciarsi guidare solo dalla magia della musica. Come se uno straordinario incanto s'impadronisse di lui.
    E noi catturati, avvolti in una rete infinita di emozioni, voliamo in alto Michael, insieme a te...

    thank you

    RispondiElimina
  46. E' bellissimo
    tutto questo interesse verso le mani di Michael!!!
    Forse noi donne siamo particolarmente sensibili sull'argomento perchè immaginiamo tutto il calore, tutta la dolcezza e l'amore che possono scaturire da una carezza.
    Sono pochi, veramente pochi, gli uomini che lo capiscono, senza scivolare su un piano strettamente erotico.
    In Oriente, invece, hanno scoperto delle vere e proprie tecniche di rilassamento basate sui massaggi.
    ...perchè nella nostra tecnologica e sviluppatissima civiltà le mani servono solo a produrre ricchezza e cosa ce ne facciamo di questa ricchezza se non siamo neanche capaci, a volte, di fare una carezza leggera per rincuorare un amico quando ha bisogno?

    I love you

    RispondiElimina
  47. Denise e Simona la carezza di Michael è reale...lui mi ha accarezzato, avevo 8 anni e l'ho incontrato a Berlino. Il mio non è stato un sogno, Michael era lì davanti a me, ricordate il video che mostra Michael affacciato alla finestra dell'hotel con Blanket? Quello è stato il giorno in cui io l'ho incontrato, io eri lì sotto quella finestra ma invece di urlare come tutti gli altri fan, piangevo perchè l'indomani dovevo partire e non so perchè mi assaliva l'idea che non l'avrei più rivisto...Mikey

    RispondiElimina
  48. caro giovanotto di un Mikey,non crederai di cavartela così?
    Se non è una cosa troppo intima e personale per te,mi farebbe piacere sapere come è andata questa splendida storia della carezza e sapere se eri lì casualmente,o magari i tuoi erano suoi ammiratori.
    E' da allora che hai la passione per lui?Una volta hai detto che a 10 anni hai ricevuto uno chiaffo da tua madre perchè non credevi alle accuse di pedofilia..penso che tu abbia una sensibilità immensa e una grande intelligenza se da allora hai questo amore per Michael.
    Del resto come può non arrivare in profondità una carezza di Michael,chi la riceve è con lui e lui ti entra dentro per la vita!!
    Non volevo essere invadente,se vuoi non rispondere,sono comunque felicissima per te che hai potuto vederlo e addirittura ricevere una sua carezza.
    Ciao LORE

    RispondiElimina
  49. Sai perché ti assaliva quell'idea, Mikey? Perché eri piccolo, e per questo più sensibile e ricettivo di qualsiasi adulto. Tu, a livello inconscio, sapevi che non vi sareste più incontrati.

    Elisa

    RispondiElimina
  50. Mikey,
    ora ho capito il perchè del tuo essere così speciale, capisco anche perchè un bambino di 10 anni prende un ceffone per difendere Michael dalle accuse di pedofilia.
    Credo che tu sei stato scelto ancor prima che tutto avvenisse, la tua sensazione di non rivederlo mai più dopo avere ricevuto quella carezza me lo conferma.
    Eri un bambino e Michael adora i bambini credo che con la sua mano ti abbia trasmesso qualcosa di più che una semplice carezza. Vedi che non avevo torto quando ti ho scritto che c'è qualcosa di particolare anche nel tuo sguardo se un bambino per strada ti chiede se sei Michael Jackson?
    Ciao Mikey e come sempre Thank you Michael per avere diffuso tanto amore con le tue carezze.
    I love you

    RispondiElimina
  51. Ciao Mikey,a otto anni un bambino ricorda,avrai tanti ricordi sereni e felici della tua infanzia,ma uno in particolare lo hai vissuto e lo vivrai ogni giorno della tua vita.Una carezza di Michael non è solo un ricordo è sentire la sua mano che ti accarezza il viso è sentire la dolcezza di quel gesto è sentire l'essere meraviglioso che è il nostro angelo,A otto anni sei stato scelto.God bless you Mikey
    Ti voglio bene
    Mary63

    RispondiElimina
  52. Nelson Mandela. Circa27 anni trascorsi in una prigione di pochi metri quadrati. Penso che quest'uomo abbia raggiunto livelli altissimi di meditazione.
    Come avrebbe potuto, diversamente, mantenere intatta tutta la forza della propria lotta nell'immobilità, l'orientamento nel buio di una cella, l'energia nel silenzio assoluto delle lunghe ore?
    Nella disintegrazione dell'ego, senza mai perdere di vista gli obiettivi, ha visto lo splendore divino che era in lui, ed è uscito di prigione più forte e potente di prima!!!!!

    Grazie Lore per aver postato alcune sue riflessioni

    I love you

    PS Mikey il ricordo della carezza di Michael ti accompagnerà per sempre!! E' meraviglioso

    RispondiElimina
  53. Lore io ero lì per caso. Mia zia mi ha dato l'opportunità di incontrare Michael. I miei genitori non sono suoi ammiratori, anzi lo odiano non lo considerano "educativo", nonostante tutto i sono un suo fan da quando avevo 6 anni...Mikey

    RispondiElimina
  54. Mikey
    Grazie per avere condiviso con noi quella tua indimenticabile esperienza ...
    Concordo con le altre amiche sul fatto che tu sia stato scelto da Michael sin da allora e che quella carezza ti sia entrata nel cuore per rimanervi tutta la vita rendendoti il ragazzo meraviglioso che sei ...
    Mi unisco pero' alla richiesta di Lore e se vorrai raccontarci qualcosa in più ci farai sicuramente felici .....
    Mi e' venuta un gran voglia di abbracciarti ma mi devo accontentare di farlo virtualmente ...spero pero' ti arrivi tutto
    il mio affetto ...
    Ciao dolce Mikey !!
    Denise

    RispondiElimina
  55. Grazie Mikey per la tua risposta,
    sicuramente sbaglio,ma mi sembra di leggere in te un velo di tristezza nel parlare di questa cosa.
    Se è così mi dispiace,ma ti capisco,perchè non averlo mai visto ne toccato è triste,ma aver ricevuro una sua carezza tanti anni fa e trovarsi ora a riviverla col pensiero e con il cuore,sapendo che sarà irripetibile,rattristerebbe anche me.
    E' come bere un sorso d'acqua quando si ha una sete atroce,e questo sorso ci ridà vita.
    Quanti sorsi d'acqua beviamo nella nostra vita,ma nessuno sarà mai uguale a quello,tanto desiderato,tanto sospirato,un sorso d'acqua,una carezza che ci salvano la vita e l'anima,che ci fanno vivere nel ricordo di un momento meraviglioso che resterà indelebile nella nostra vita.
    Sono felice per te,e vorrei che questo ricordo ti riempisse di gioia come sicuramente sarà e non di malinconia.
    Sei veramente dolce
    LORE

    RispondiElimina
  56. Loredana di Michael10 febbraio 2011 20:25

    Mickey, God Bless You.

    RispondiElimina
  57. CARO MIKEY, dopo quello che hai detto, ho immaginato ad occhi aperti ogni particolare del tuo incontro con Michael e come in un sogno mi trovavo anch'io con te... Secondo me, conoscerti di persona ed abbracciarti fraternamente, sarebbe come abbracciare un po' Michael, credo che questa affermazione ti faccia piacere, e' quello che penso veramente. Anche prima della descrizione delle mani di Michael, avevo gia' intuito che lo avevi incontrato di persona, traspare nei tuoi mess velati sempre da un po' di malinconia...mi piacerebbe essere con te mentre festeggiamo insieme il compleanno dell' angelo di Michael. Io ci saro' con lo spirito e con il cuore, ricordatelo ok? Comunque, per rispondere alla tua domanda, non sono una psicologa anche se provabilmente questa sarebbe stata la mia professione se avessi continuato l' universita'... Lascia che ti dica una cosa come se fossi una tua sorella, una tua amica, quell'amica ideale e fidata di vecchia data: Secondo me Michael gia' illumina la tua strada, lo fa ogni qual volta incoraggi qualcuno, sussurri una parola buona come ho visto che fai con le sorelle del blog. Poche parole, ma buone. Io ti immagino che ad un certo punto ti devi fermare perche' hai le lacrime agli occhi e sei bloccato dall'emozione...Una volta mi hai detto che non devo cambiare mai MI RACCOMANDO, NON CAMBIARE MAI NEANCHE TU!!! Ti voglio bene fratellino jacksoniano!!!

    RispondiElimina
  58. Ciao a tt ora mi rivolgo a tt voi k scrivete in qst blog...voglio dirvi k è incredibile t quello k scrivete esprime le stesse emozioni x michael qui è concentrato un mare di bene e amore x lui siete davvero dolci le vostre parole sn sincere tt l'amore k avete nel cuore x michael è bellissimo!Siete tt stupendi siete delle persone bellissime fino a poco tmp f ero molto triste xk nn incontravo nex a cui michael piacesse sul serio k lo amasse davvero!Poi ho letto i vostri commenti e oh moi dio è bello k tnt persone provano qst insomma io sapevo k un sacco di persone amavano michael ma cn qst blog l'ho visto cn i miei occhi!Io voglio molto bene a michael ha 1 dolcezza infinita io ogni sua canzone da smp amore la sua dolcezza lo rende bellissimo è unico è un angelo!La sua voce ti f stare bene ti mette un'energia infinita le sue canzoni ti aiutano nei momenti tristi.Ci sn stati momenti in cui mi sn allontanata da lui nn piangevo e ci pensavo + cm prima ma dp poco tmp mi accorgevo k nn potevo stare lontana dalla sua musica e dalla stupenda persona k è!Ci sn stati momenti in cui mi è sembrato di sentirlo accanto a me io gli parlavo sentivo qlcs al cuore di molto bello è 1 cs k nn si può descrivere era lui lo sentivo ero felicissima ma allo stesso mp tnt spaventata nn me lo sn immaginato era lui!A un certo punto gli ho detto di andarsene insomma x poco nn lo vedevo!Ehi nn st scherzando x poco nn lo vedevo davvero!è stupendo k io abbia pensato a lui e k lui mi abbia ascoltata!Ora mi pento di nn avergli detto fatti vedere nn so cs avrei fatto forse sarei svenuta ma sicuramente l'avrei abbracciato senza lasciarlo+!Le stesse cs sn successe +o- a tt voi e quindi qst è la conferma ho finalmente la conferma k michael ci ascolta!Ti amo michael ti voglio tnt tn...bene!!!!!:_) Eleonora

    RispondiElimina
  59. Quanto amore... siete stupendi... vorrei scrivere più spesso qui ma sono presa da mille altre cose... Vi abbraccio tutti.
    Isabella

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.