Cambia il tuo sguardo

Il video che sto per proporvi non riguarda in senso stretto Michael Jackson. L'ho scovato in rete in modo del tutto casuale, ma il messaggio che vi è contenuto è molto importante ed è per questo che ho deciso di postarlo anche qui, oltre che nel forum. 
Giovanni.

51 commenti:

  1. BELLISSIMO!!!! GRAZIE GLI USERO SEMPERE!!!!
    linda

    RispondiElimina
  2. Bell'insegnamento si può trarre da questo post: imparare a guardare il prossimo con gli occhi dell'amore!
    Non si riferisce direttamente a Michael Jackson, ma indirettamente sì perchè lui aveva un animo buono e candido e sapeva relazionarsi col suo prossimo sempre WITH L.O.V.E.!!!

    RispondiElimina
  3. E' bellissimo ed è molto chiaro il messaggio questi occhiali sono un pò quello che Michael è per noi lui ha cambiato il nostro sguardo sul mondo, sull'amore, sulla comprensione e sulla sofferenza, con me c'è riuscito e penso anche con tanti altri.
    Grazie Giovanni I love you

    RispondiElimina
  4. OGGI è LA GIORNATA DELLE LACRIME,ascolto Whatewer happens e piango,ricevo un messaggio di Denise e piango,poi questo filmato inaspettato e piango!!!!
    Certoche se ascoltassimo di più il nostro cuore e fossimo presi ognuno in maniera minore dalle nostre cose,non ci sarebbe bisogno di certi occhiali!
    Ogni tanto però dovremmo usarli anche per guardare noi stessi,perchè spesso avremmo bisogno di conoscerci meglio e dicapire di più il perchè di certi nostri atteggiamenti.
    Secondo me,Michael li aveva di natura questi occhiali e vedeva di cosa avevano bisogno gli altri,forse però non è riuscito ad usarli con se stesso...se solo fosse riuscito a guardare le sue angosce da un'altra angolazione,forse avrebbe trovato qualche risposta ai suoi dolori e sarebbe riuscito ad aiutare se stesso a superarli invece di continuare a sprofondarci sempre più dentro.Le sue angosce non lo hanno mai abbandonato anzi si sono sempre più trasformate in dolori estremamente incancellabili.
    Perchè spesso riusciamo ad aiutare gli altri ma non noi stessi?
    PER AGNESE
    Della serie nulla accade per caso,questo discorso mi riporta alla nostra telefonata.
    Saremo matte,ma queste cose mi lasciano un pò stupìta!!!!
    Ciao LORE

    RispondiElimina
  5. Meraviglioso messaggio! GRAZIE Giovanni!

    Elisa

    RispondiElimina
  6. Quando si dice...guardare oltre le apparenze!!!
    Sì alcune persone dotate di intuizione e sensibilità lo fanno naturalmente perchè sono disponibili all'ascolto...altre, oltre che sorde, sono anche cieche e hanno bisogno degli occhiali!!!!!
    Chissà indossando quegli occhiali davanti a Michael cosa avremmo letto??
    Beh! Forse a noi fan non sarebbero serviti, ma a tanta altra gente sì!!!!!!!!!!

    I love you

    RispondiElimina
  7. Bello, bellissimo!
    GIOVANNI, deduco che leggi sempre personalmente tutti i nostri commenti, quelli sull'ascolto, sul capire i bisogni, guardare oltre le apparenze.....come fai?
    Sei incredibile!! ...bravissimo, ti voglio bene!
    Nunzia

    RispondiElimina
  8. Già, bisogna guardare oltre le apparenze... mai fermarsi in superficie... dietro c'è molto di più... hai proprio ragione Giovanni... più ascolto e comprensione...
    mamma mia, quanti brividi oggi... non so perchè ma oggi più che mai è la giornata della riflessione e dei bilanci... a volte bisogna proprio fermarsi...
    Grazie Giovanni.
    Un abbraccio a tutti.
    Lin.

    RispondiElimina
  9. a vedere questo video mi viene da pensare a man in the mirror quindi secondo me centra molto con michael!! linda

    RispondiElimina
  10. ho visto il video e dopo che è finito sono stata seduta sulla sedia,ferma. pensavo. ho riflettuto su ciò che ho visto. è profonda,questa cosa che ci ha regalato giovanni, in effetti dietro all'aspetto impettito di uno sconosciuto si può nascondere di tutto.è vero,l'ho testato anche io.
    michael non aveva bisogno di quegli occhiali,lui riusciva comunque a regalare un sorriso a tutti coloro che lo circondavano. e anche a noi, qui in italia, riesce a regalare sorrisi.
    michael ho cominciato a pensare ate ovviamente quando ho aperto gli occhi. poi ho ripensato al litigio con la mia amica di cui sei protagonista. poi eccoti alla radio con black or white. poi arrivo sul blog e lì,bè, ovvio che ci sei.
    insomma, grazie di esserci sempre,amore.
    ti amo ti amo ti amo

    RispondiElimina
  11. è vero...è proprio vero..a volte ci innervosiamo x delle assurdità,pensiamo ai nostri problemi,alla fretta e a tutto il resto come se al mondo ci fossimo solo noi e i nostri problemi...e invece dovremmo essere meno egoisti,meno individualisti e pensare di più agli altri,pensare che come abbiamo noi dei problemi,li hanno anche gli altri,e a volte sono 1000 volte più seri dei nostri....
    e poi giudichiamo troppo spesso dalle apparenze...
    c'è troppa gente che lo fa e io credo che una persona sia bella per quello che è ...
    mi capita spesso(purtroppo) di vedere gente che giudica senza conoscere....
    non lo avete lo specchio a casa?
    critico prima me stessa degli altri,o almeno ci provo..
    Grazie Giovanni,la tua maturità mi sorprende,tieniti stretto questa qualità xk adesso molti ragazzi della tua età non hanno certi sani principi che invece,a quanto pare, tu hai!
    mi raccomando
    grazie x questo video
    è sempre e cmq una novità,e non è vero che non c'entra molto con michael xk sono sicura che lui sarebbe stato d'accordo con questo video=)

    un abbraccio a tutte \i

    RispondiElimina
  12. PER GIOVNNI E PER TUTTE...
    qualcuno saprebbe darmi delle informazioni in piu' su libro scritto dalla signora Katherine"never can say goodbye"??..e' gia in vendita?dove e' possibile trovarlo???
    vi prego e' piuttosto urgente...
    grazie...!!!!!

    LITTLE GHOST...!!!!

    RispondiElimina
  13. E' proprio vero Lore,
    anch'io sono rimasta un pò sbalordita. Scrivo a Chiaretta "Supplica a mia madre" di Pasolini e compare il video su Katherine. Parlo con te del fatto che Michael avrebbe dovuto guardare di più dentro se stesso, visto che riusciva a farlo benissimo con i bisogni e le esigenze gli altri, e compare il video sugli "occhiali".
    Non è che siamo tutti un pò collegati telepaticamente?. Chissà?. Mi piacerebbe tanto crederlo.
    Quello che ti ho detto per telefono è ciò che mi chiedo tutti i giorni a proposito di Michael.
    Credo,comunque, che le risposte siano, per lo più, da cercare in quel giro immane di soldi che fin da bambino riusciva a muovere.
    Tutto ciò che faceva, per lui era un dono, per gli altri un guadagno.
    Ieri sera cercavo inutilmente qualche suo video sul web, ma la SONY ha fatto sparire tutto. Simona per consolarmi me ne ha mandato uno via e mail, è SPARITO anche quello!!!!
    Abbiamo ipotizzato che ciò fosse dovuto alla promozione del nuovo CD.
    Sono consapevole che la Sony dà da mangiare a tante famiglie e forse e anche giusto che le cose vadano così.
    Capisco Romy quando dice che vuole vederlo in vetta alle classifiche perchè è una dimostrazione, anche se non l'unica, che i fan ancora lo seguono.
    Comprendo la madre che ha scritto un libro su di lui, in sua memoria e spero che con il ricavato si ricordi anche di tutti quei bambini bisognosi che MIchael aiutava in continuazione...
    allora, PERCHE', mi chiedo PERCHE' ho sempre questa maledetta sensazione che stiano raschiando il fondo del barile e che ce lo stiano vendendo a pezzettini????

    I love you

    PS scusatemi se ho divagato sul tema

    RispondiElimina
  14. Scusate, mi correggo, ho scritto Chiaretta nel post precedente, ma mi riferivo a Chicca Stellina

    I love you

    RispondiElimina
  15. Ci hai fatto un regalo meraviglioso, hai un animo sensibile e profondo, sei una persona speciale!
    Grazie di cuore e un abbraccio a tutti.
    Su questo meraviglioso esempio, ci fermeremo un attimo e cercheremo di vedere le cose in un altra ottica.

    Amore per sempre Michael

    RispondiElimina
  16. Sono di lacrima facile, lo so. Ho pianto per l’intervista di Katherine, per il video Think different e per questo. Meno male che succede anche a voi, così mi sento meno stupida a piangere davanti ad una scatoletta (il mio è un pc portatile).
    Giovanni, questo video è proprio bello e hai fatto bene a postarlo.
    Io credo che tutti, ma proprio tutti, abbiamo a disposizione questi occhiali. E questi occhiali altro non sono che il nostro cuore. Dobbiamo solo decidere di usarlo e allora potremmo vedere le cose con gli occhi dell’amore. Quell’amore di cui Michael ha sempre parlato, it’s all for LOVE. Riprendendo quello che ha detto Agnese nell’altro post, in tanti hanno e stanno tuttora mettendo in pratica questo messaggio, in una scala più piccola. A Michael piaceva fare le cose in grande e così ha scosso insieme milioni di persone. E forse c’è bisogno solo di questo, di sempre più gente che, ognuno nel proprio piccolo, usi questi “occhiali” per vedere con occhi nuovi gli altri e sé stessi. Sì perché, se vedi le cose diversamente, ti comporti anche diversamente. E’ solo una questione di numeri, quando saremo molti di più, il mondo cambierà.
    Grazie Giovanni, ti abbraccio.
    June

    RispondiElimina
  17. Penso e ripenso... ma quanto è vero... cambia il tuo sguardo e vedrai davvero la realtà... solo così potrai veramente cambiarla...
    Michael tu lo facevi sempre ma molti non vedevano la realtà e quindi hanno travisato, giudicato, criticato... ma chi siamo noi per puntare il dito... siamo solo uomini e donne che vivono, che sbagliano, che amano, che soffrono...
    Ti amo cucciolo mio.

    E ancora grazie Giovanni per la tua profondità... è bello vedere ragazzi così giovani con una tale sensibilità... il mondo può davvero cambiare finchè ci saranno persone come voi è possibile. La speranza ancora c'è.
    Lin

    RispondiElimina
  18. MICHAEL NON AVRà AVUTO MICA UN PAIO DI QUESTI OCCHIALI??? perchè riusciva a far stare meglio tutti, anche le persone con tanti tanti problemi.
    ho un'amica che potrebbe morire ma sento che michael mi sorreggerà ache ora, e poi x sempre.e riesce a farmi sorridere!
    lo so, amorino mio, che stai facendo del tuo meglio x Violetta e grazie x questo. sento che tu riesci a leggere sempre la mia ''didascalia'' e se sto male,chissà perchè, in te trovo il lato positivo.
    grazie x tutto tesoro mio

    RispondiElimina
  19. Ah... se tutti avessimo quegli occhiali, il Mondo sarebbe un posto migliore e nessuno discriminerebbe gli altri perchè saprebbe capirli. In questo caso non prendo come esempio Michael, perchè riguarda un po' tutti. Tutti abbiamo bisogno di qualcosa e vorremmo, magari, dire, ma siamo troppo timidi, o è un segreto. Spero che possa vederlo tanta gente, perchè è un vide che ti fa riflettere molto.

    RispondiElimina
  20. Da quando Michael e' entrato nel mio cuore in maniera così importante , il mio approccio alla vita e' cambiato sensibilmente . Grazie a Michael , ci sono momenti in cui questi occhiali riesco ad indossarli e la sensazione e' davvero meravigliosa . Tuttavia ancora troppe volte li dimentico nella borsa ...soprattutto quando vengo travolta dagli eventi di tutti i giorni . L'impegno ora sara' farli diventare delle lenti a contatto permanenti ...
    Un forte abbraccio a tutte !!!
    Denise

    RispondiElimina
  21. CIAO GIOVANNI..
    ho notato che insieme agli altri album hai inserito il nuovo... "Michael"...e' una cosa nuova e bella da vedere solo che...le parole scritte sopra fanno un certo effetto...!!!!e' come se quelle parole m' imponessero di accettare la cosa...una cosa che per tutte credo sia difficile accettare proprio perche' Michael vive dentro di noi...
    per questo volevo sapere se potevi fare qualcosa...magari cacciarle...se non si puo' non preoccuparti faro' finta di niente...!!!!!!volevo solo dirti che leggendole ho esclameto "O MIO DIO...COSA TI HANNO FATTO????" (ovviamente non e' riferito a te) nench'io so spiegarmi questa sensazione ma e' stata davvero brutta....

    P.S. vi prego qualcuno risponda al mio commento per le info sul libro...sono davvero in ansia... grazie :(

    scusa giovanni se ti ho disturbato e ti ringrazio in anticipo...

    LITTLE GHOST....!!!!!

    RispondiElimina
  22. che dire..un bellissimo video! molte volte non ci accorgiamo di ciò che la gente ha davvero bisogno, si reagisce sempre per istinto senza fermarsi un attimo e chiedersi "forse avrà bisogno di aiuto?", però è pur vero che essendo sempre comprensivi con tutti, si possno prendere delle brutte batoste..a me è capitato parecchie volte e fa male..ma in fin dei conti penso che queste persone non potranno mai parlare male di me! un bacio a tutti

    RispondiElimina
  23. CARISSIMA AMICA...
    ho letto che tu e agnese siete state la testimonianza di molte coincidenze negli ultimi giorni...
    ricordi quando hai notato la farfalla sulla spalla di Michael nella copertina del nuovo album????io ti dissi che nelle sere precedenti in cucina entrava sempre una farfalla...essendo in citta' non se ne vedono molte e quelle che si vedono sono piccole....!!!queste no...erano abbastanza grandi e colorate...
    oggi e' successa una cosa un po' brutta...avevo lasciato fuori nel balcone della cucina il secchio pieno di acqua che mi sarebbe poi servito per lavare il pavimento...dopo poco tempo prendo il secchio e trovo in fondo ad esso una farfalla con le ali semiaperte immobile....come hai potuto capire era morta...!!!!allora l'ho presa (non mi schifo degli animali...fosse stato un altro tipo di animale ci avrei pensato dieci volte prima di prenderlo...!!!!) e guardandola ho pensato a quanto fosse libera e felice un attimo prima di affogare...!!!!!e' come se si fosse spenta piano piano..senza fare rumore.... proprio come il nostro michael...!!!!queste coincidenze sono pazzesche....se consideri anche che nulla accade pre caso...!!!!e se quella fafalla fosse proprio Michael...o mio Dio?!... non ci voglio pensare....!!!!
    un abbracco grande

    LITTLE GHOST....!!!!!

    RispondiElimina
  24. Per Little Ghost

    Se vuoi il libro di Katherine lo puoi ordinare sul sito:
    www.jacksonsecretvault.com/page/promo
    Insieme al libro c'è un DVD al prezzo di $ 39,99 + spese.
    La mamma di Michael ha detto che una parte dei proventi sarà devoluta in beneficienza (io non avevo dubbi in proposito!)
    Ciao, with L.O.V.E.

    RispondiElimina
  25. GRAZIE ONLYMICHAEL...
    NEANCH'IO AVREI AVUTO DUBBI...MI FIDO CECAMENTE DI QUELLA DONNA....!!!!!GRAZIE GRAZIE GRAZIE...!!!!!
    UN ABBRACCIO....

    LITTLE GHOST

    RispondiElimina
  26. CIAO CHIARETTA...
    ho letto il commento che hai scritto nel post dell'intervista di Oprah alla famiglia Jackson...hai detto che Oprah ha intervistato i figli di Michael....hanno raccontato di quanto Michael fosse bravo ai fornelli...te lo immagini con il grembiule e il cappello da chef....bellinooooo il nostro miky...!!!!!hai detto anche che Prince vorrebbe diventare regista...chissa se fara' un film su suo padre...?!sarebbe davvero una cosa stupenda...saro' in prima fila al cinema...!!!!!hai visto come e' facile sognare???quindi non hai motivo di chiedere scusa...guarda me che mi faccio i film...potrei fare l'aiuto regista...se poi il regista e' Prince...VOLO...!!!!!(magari!!!solo nei sogni...)
    SE SOGNI NON CHIEDERE SCUSA FALLO E BASTA...E' UNA COSA BELLA..!!!!

    P.S.io sono un po' matta e sono fiera di esserlo...quindi hai fatto bene se lo hai pensato..!!!
    un abbraccio grande

    LITTLE GHOST....!!!!

    RispondiElimina
  27. Caro Giovanni.......molto bello questo video......una morale facile da capire per chi vuole farlo!!
    Credo che questi occhiali siano già sul nostro volto quando si viene al mondo e lo si può notare dall'espressione dei bambini che si preoccupano sempre se un altro bambino piange o stà male.....è poi nel corso della vita che si decide di toglierli perchè si pensa di non dover ascoltare i problemi del prossimo o addirittura di essere talmente forti e potenti da non dover avere bisogno degli altri, ignorandoli fino ad arrivare poi ad essere la vittima di se stessi nel momento del bisogno.O semplicemente perchè questi occhiali sono stati sfilati da qualcuno che ti ha convinto che tu non ne avessi bisogno.
    Quante volte ho pensato di sfilare quegli occhiali dopo avere avuto la delusione di aver dato tanto a qualcuno che poi mi ha voltato le spalle.....è stata questione di poco, perchè senza quegli occhiali il mondo intorno era scolorito e senza luce........ora se vado incontro a delusioni, scrollo le spalle penso che sia solo un'esperienza negativa e mi butto in una nuova sempre con la stessa energia,senza rimorsi x il passato.
    Non riuscirei a vivere nella nebbia, a tentoni x cercare di capire dove stò andando........preferisco una delusione piuttosto che il nulla!!!
    Anche noi qui del blog abbiamo sul naso quegli occhiali..........non ci conosciamo quando entriamo qui x la prima volta......ma la voglia di essere una x l'altra è tanta che quegli occhiali diventano importantissimi!!
    Vi abbraccio forte tutte.....amiche mie....vecchie e nuove!!
    Ciao GIOVANNI e grazie per essere così sensibile........sei un bravo giovane.....rimani così non togliere gli occhiali!!

    RispondiElimina
  28. I'm gonna make a change
    for once in my life
    it's gonna feel real good
    gonna make a difference
    gonna make it right....

    Dedico questa canzone all'uomo del video che grazie ad un paio d'occhiali ha cambiato il suo modo di fare....
    Anch'io sono cambiata...ma non di certo grazie ad un paio d'occhiali...l'ho fatto grazie all' INSEGNAMENTO di un GRANDE UOMO...GREZIE DI CUORE MIKY....FORSE NON BASTA SOLO UN GRAZIE PER ESPRIMERE QUANTO TI SONO RICONOSCNTE..!!!!!
    ...I LOVE YOU MORE...


    LITTLE GHOST...!!!!

    RispondiElimina
  29. Sono d'accordo con Denise è difficile
    riuscire ad indossarli con con continuità,spesso li dimentico anche io.Spero un giorno con l'aiuto di Micahel e di tutte voi di riuscire ad averli sempre addosso o come dice Denise che diventino delle lenti a contatto permanenti.
    Vi voglio bene
    Mary63

    RispondiElimina
  30. Ciao GIOVANNI.....tu che riesci a darci sempre le news....x chi non ha facebook......ho trovato ieri ,la canzone che sarà nell'album "Michael" il 14 dicembre...."KEEP YOUR HEAD UP"
    ed il video "ONE MORE CHANGE" ........non riesci a postarli qui x tutte????!!!!

    Grazie....ti abbraccio....potresti essere mio figlio....ne sarei orgogliosa, come penso lo sia la tua!!!

    RispondiElimina
  31. Cara annnegatrice di farfalle....scherzo pulcina,non sarà stata certo colpa tua se una farfalla un pò troppo narcisista si è voluta specchiare da vicino ed è caduta nell'acqua!!!
    Sicuramente non era Michael,lui sarebbe venuto a salutarti,ti avrebbe svolazzato un pò intorno e ti avrebbe fatto sentire felice.
    Certo che il paragone con quello che è successo a lui è veramente calzante,ma lui è purtroppo caduto in ben altri secchi d'acqua!!!
    Ieri a lavoro ho portato due cd,uno è Invincible,l'altro è deggli anni della Motown,quando lui era piccolino.Un bel salto generazionale e anche questo forse non è stato un caso,ascoltare i suoi esordi,il suo ultimo album...proprio ora che esce quello nuovo!!!Chissà se anche questo ha un significato?Mi inforcherò gli occhiali speciali e cercherò di capire il messaggio.
    UN abbraccissimo e un grande bacio
    LORE

    RispondiElimina
  32. Passo ore a pensare come potrebbe essere stata la nostra vita, mia e di Michael, fantasticando anche sui minimi particolari.
    Ma poi torno nella crudele e spietata realtà, nella quale non c'è spazio per sognare o per fantasticare. Nella nostra breve esistenza, nella quale non c'è tempo per pensare, solo per agire e difendersi dalle cattiverie altrui. Nella quale non ci sono uno spazio e un tempo ben definiti: a volte puoi deciderli, ma la maggior parte delle volte sono comandati dal Fato.
    Il Fato che non risparmia nessuno e che non fa preferenze, colpendo prima o poi ognuno di noi.
    Vi voglio bene e ricordate di non scoraggiarvi ed arrendervi mai.
    Un forte abbraccio,
    Silvia

    RispondiElimina
  33. HAI RAGIONE AMICA Mia... QUELLA FARFALLA ERA ABBASTANZA VANITOSA....
    non a caso ieri sera dopo cena, seduta a capo tavola per passare un po' di tempo a scrivere,mi si appoggiata una farfalla sul braccio, poi mi ha girato un po' in torno e si e' appoggiata sul tavolo...stava li tranquilla....e' rimasta vicino a me per tutto il tempo e oggi volta che la guardavo mi faceva sorridere...!!!!!
    hai visto che cio' che hai detto si e' avverato...tanto per cambiare l'ennesima coincidenza!!!!!mi sa che ieri sera e' passato a farmi visita....!!!!!se solo penso che potrebbe essere lui mi vengono i brividi...!!!!....che bello...
    la piccola carrelata dei cd che hai fatto ieri a lavoro mi sembra un po strana...ci pensero' su' per capire quale sia il presunto messaggio...!!!!!vediamo di capirci qualcosa di piu' visto che niente accade per caso..!!!!!
    un abbraccio grande

    LITTLE GHOST...!!!!!

    RispondiElimina
  34. Proprio oggi a scuola si parlava di andar oltre alle apparenze... di imparare ad ascoltare... della differenza con il semplice sentire... del mettersi dal punto di vista degli altri... quanto è difficile tutto ciò... è vero... ma il solo riflettere è già un passo in avanti...

    Michael come sempre tu sei la miccia che poi fa esplodere queste riflessioni... incredibile davvero... sei presente più che mai... sei diventato il mio paio di occhiali... spero davvero di imparare a guardare davvero oltre...
    I love you cucciolo mio.

    Un caro abbraccio a tutti, vi voglio bene.
    Questo è davvero un angolo speciale.

    Lin.

    RispondiElimina
  35. oggi a scuola ho letto una lettera che un socialista austriaco condannato a morte x essersi opposto al regime di hitler ha scritto a sua figlia.
    in quella lettera lui le lascia un testamento spirituale e,fra le altre cosa, le dice che l'uomo ha bisogno di qualcosa che sia superiore al suo stesso io. dice che ''noi'' è più che non ''io''.
    è lo stesso messaggio del video a qui la bambina non viene fornita di un paio di occhiali ma semplicemete dell'incoraggiamento del padre,che sta x essere ucciso.
    queste coincidenze con michael mi hanno fatto riflettere....ma non ho ancora ben colto il senso di queste coincidenze.
    bè,michael,aiutami tu a capire
    i love you my honey

    RispondiElimina
  36. RAGAZZE...
    proprio adesso..5 secondi fa cliccando per entrare su internet ed entrare qui e' uscita la pagina di msn una pagina continuamente aggiornata...mi e' comparso davanti il volto di michael insieme ad altri due in un piccolo riquadro con scitto sotto..."loro hanno buttato milioni" ho cliccato e' ho fatto scorrere le foto e sotto quella di Michael si faceva riferimento a NEVERLAND...ma io mi chiedo "perche' fanno solo i riferimenti che convengono a loro...????oltre a quelli spesi per neverland ci sono stati i soldi che Michael dava in beneficienza...perche' non mettono in risalto anche questo aspetto???"....che mi possono urtare le cose storte...mamma non le sopporto...!!!!
    ma perche non lo lasciano in santa pace???fanno piu' figura sti pezzi di merda (scusate la frase)....la vita e' una continua lotta e che schifo non se ne puo' piu'...!!!!

    LITTLE GHOST...!!!

    RispondiElimina
  37. ragazze,io ho appena visto il viedo dell'intervista di oprah ai figli di michael....mi è piaciuto troppo vedere quei bambini splendidi!
    paris ha la mia stessa età, è anche lei dell'aprile del '98,come me. io non so come farei se mio padre venisse a mancare,non so se riuscirei a mostrarmi in un'intervista su mio padre sorridente e serena com'era lei...brava paris,brava davvero!

    poi non ho capito proprio tutto, però con l'inglese un po' me la cavo xke mi piace tantissimo e sentire oprah che chiedeva a paris:-qual'è la più bella memoria che hai di tuo padre?- e lei che rispondeva:-è molto difficile-...bè,lì mi è venuto in mente come sarebbe stato bello vivere con michael come padre,come mi avrebbe sempre fatto sentire a mio agio......

    vi confido un mio grande desiderio:conoscere paris,prince e blanket. ma lo desidero davvero, seriamente, come mi piacerebbe averli come amici... ma non perchè sono figli di michael, o almeno nn solo x quello,ma perchè sono davvero adorabili, amorevoli e bisognosi d'affetto, magari anche prorio il nostro affetto. e a volte mi dico:-ehi chi ti dice che non avverrà?- sognare e avere grandi ambizioni è bellissimo,non stupido...


    michal ti penso smpre....god bless you and your children i love you

    RispondiElimina
  38. per schelly 13mj,
    l'ho ascoltata anch'io è stupenda.
    E diversa dalle precedenti è un misto del suo stile ed uno nuovo ..
    ho pensato che dolcezza nel suo modo di cantare, incanta come se fosse un angelo.. mi sa che lui è veramente un angelo non trovo altre spiegazioni per i turbinii di emozioni che provoca dentro di me .. euforia mista a dolcezza e appagamento.
    ti amo con tutto il cuore Michael non riesco a trovare una parola che possa esprimere quello che sento.
    mary70'

    RispondiElimina
  39. SILVIA
    anche io passo tanto tempo a fantasticare su come potrebbe essere stata la vita mia e di michael insieme....meno male che non sono l'unica matta,eh?! ma no scherzo...
    michael la nostra vita insieme sarebbe stata perfetta...mi godo sempre questa favola prima di addormentarmi e ogni volta la limo,la perfeziono,scambiando cose impossibili con cose un po' più realistiche...
    ti amo tanto amore mio

    RispondiElimina
  40. Qual è il senso delle coincidenze? Molte amiche hanno già raccontato benissimo dello stupore e delle sensazioni meravigliose che avvertiamo quando viviamo queste coincidenze.
    Io posso solo dire che alcune notti fa mi è successa una cosa simile alla scelta dei CD di Lore:
    solo due brani hanno continuato ad alternarsi nella mia testa, Got to be There e Breaking News, tenendomi sveglia per gran parte della notte.
    E poi.. stasera rileggo di farfalle dopo che, proprio oggi, una farfalla marroncina è entrata di nuovo nel mio studio appena ho aperto la finestra…
    Non so spiegarmelo: penso solo che Michael e tutto il suo mondo d’amore, compresi i pensieri e le emozioni che circolano in questo blog, stanno amplificando la nostra capacità percettiva, ci mettono gli occhiali non solo per "guardare" oltre ma anche per "vedere" tutte le cose in modo differente.
    Siamo così pervase del suo spirito che siamo più sensibili, ci accorgiamo e diamo un significato nuovo a fatti abituali, avvertiamo l’importanza di cose che magari prima non ci interessavano affatto o, più semplicemente, a cui non facevamo neanche caso.
    Questo è l’effetto del cambiamento ed è molto interessante (per usare la lente della razionalità) ma, soprattutto, è esaltante perché impariamo ad usare nuovi canali percettivi che ci proiettano in una nuova dimensione di conoscenza della realtà.
    Denise e Mary63, avete ragione: tra poco impareremo non solo a mettere sempre gli occhiali, ma ci costruiremo anche le nostre lenti a contatto permanenti.
    Io però ci metterò un pò di più di voi, perché ancora non riesco a fare come Schelly che preferisce la delusione piuttosto che il nulla!!
    Io devo ancora trovare gli occhiali che mi aiutino a prevenire le possibili delusioni (specie dalle persone a cui do fiducia e non se la meritano, ma lo scopro sempre troppo, troppo tardi...) e a superare le delusioni guardando sempre avanti.
    Cambiare punto di vista è anche questo.
    Michael, oggi ho guardato in alto e ben oltre e ho visto il tuo viso in cielo: mi sei piaciuto tantissimo e ti ringrazio di questo ennesimo dono !
    Buona notte a tutte/i
    Nunzia

    RispondiElimina
  41. Caro Giovanni,
    a proposito di occhiali,ho ricevuto via mail un sacco di foto di ragazze che scrivono nel blog giovanissime e bellissime, tocca che esci dalla tana e ti guardi un pò intorno, anzi dentro la scatola, non sai quante sorprese ci sono!!!!!
    Beh! Credo che le vedresti benissimo anche senza bisogno di lenti!!!!

    un saluto affettuoso
    e ancora complimenti a tutte le bellezze del blog giovanissime e anche meno giovani!!!!!

    RispondiElimina
  42. Carissimo ghost,
    invece di stare a rincorrere le farfalle (é bellissima l'immagine di un fantasmino con l'acchiappafarfalle!!), o di fare il detective sui messaggi cifrati (fantasmino con lente d'ingrandimento sul blog)....digita: "entra in gmail", e scrivi:
    -nome e cognome (penso che possano anche essere di invenzione)
    -nome di accesso desiderato
    -scegli la password
    -reinserisci la password
    -rispondi alla domanda di sicurezza
    -digita i caratteri visualizzati nell'immagine sottostante (si tratta di una scritta sbilenca un pò ondeggiante)
    - clicca su "accetta"
    Avrai una e mail nuova di zecca, è facilissimo e, visto che qui sul web siamo tutte o quasi, in contatto tra di noi datti da fare.
    Se non ci riesci subito, ritenta non scoraggiarti, alla fine ce la farai.
    Il contatto msn, hai capito a quale contatto mi riferisco, può essere usato anche come gmail.
    Perdona il mio tono un pò perentorio, forse ha prevalso la prof, o forse, come dice mio figlio: "Mamma tu dai 20 anni in giù, proprio non resisti!!!!!!
    Però,non ce la faccio più a vederti annaspare tra codici segreti e farfalle annegate...tra un pò ci finisci tu nel secchio!!!!

    forza fantasmino alla riscossa,qui ti vogliamo tutti bene

    I love you
    PS...ma come fate in pieno inverno a vede' tutte 'ste farfalle...?? Mah!

    RispondiElimina
  43. ...mi correggo, volevo scrivere in pieno autunno.

    I love you
    PS mi raccomando ghost, aspetto tue notizie BACIO

    RispondiElimina
  44. Sì, cara Agnese, siamo in autunno, ma l'altro giorno faceva davvero un tale caldo, almeno qui, che ho dovuto aprire la finestra e subito...eccola la mia farfalla svolazzare.
    Certo, mi fai pensare che è un effetto del riscaldamento globale e questo mi raggela il sangue..altro che stupore per le coincidenze !!!
    Come sempre sei una fonte irrinunciabile di riflessione e, guarda caso, il tuo sguardo differente su questo aspetto non fa che rinforzare la nostra spinta al cambiamento.....
    Grazie Agnese anche per questo contributo...
    Buona serata a tutte/i
    Nunzia

    RispondiElimina
  45. Cara Nunzia
    tu sei troppo buona, non si tratta di uno sguardo differente è che in certi giorni, prevale in me l'aspetto prosaico della vita...quello sentimentale e poetico vanno a farsi benedire e mi salvo solo se, da qualche parte, riesco a ripescare il mio senso dell'umorismo...come vedi occhiali che togli e occhiali che metti... un paio non basta...me ne servono almeno tre per affrontare tutti i giorni la quotidianità!!!

    I love you

    RispondiElimina
  46. A proposito di occhi e sguardi, stasera sono in vena di citazioni, anche se quella che segue non è strettamente in tema e sposta un pò la prospettiva, ma mi ha fatto pensare a Michael e a tutti/e coloro che lo amano e ne sentono l'influenza.
    E di Milan Kundera:
    "Tutti abbiamo bisogno di qualcuno che ci guardi. A seconda del tipo di sguardo sotto il quale vogliamo vivere potremmo essere suddivisi in quattro categorie. La prima categoria desidera lo sguardo di un numero infinito di occhi anonimi [...] La seconda categoria è composta da quelli che per vivere hanno bisogno dello sguardo di molti occhi a loro conosciuti [...] C'è poi la terza categoria, la categoria di quelli che hanno bisogno di essere davanti agli occhi della persona amata [...] E c'è infine una quarta categoria, la più rara, quella di coloro che vivono sotto lo sguardo immaginario di persone assenti. Sono i sognatori."
    Per tutte le sognatrici e i sognatori desiderosi di realizzare i loro sogni....
    Buona serata
    Nunzia

    RispondiElimina
  47. Cara Nunzia, sognare ci permette di andare avanti, nonostante le difficoltà, i brutti momenti.
    Finchè continueremo a sognare ci sarà forse una possibilità di migliorare questo mondo.
    Un abbraccio a tutti.

    I love you Michael, il protagonista dei miei sogni.

    Lin

    RispondiElimina
  48. Cara Nunzia..che bello appartenere alla categoria dei sognatori!!!!
    Almeno quelli non si controllano,volano dove vogliono senza limiti di spazio e tempo,senza nessuno che ti dica se sono giusti o sbagliati,se puoi farli o no,loro sono nella nostra mente,nel nostro cuore e nessuno ce li può togliere....è proprio vero..i sogni aiutano a vivere e ...non per essere banale,ma il mio sogno più bello sei tu Michael!!!
    LORE

    RispondiElimina
  49. Nunzia
    come è vero quello che hai scritto!
    Sai quante volte in classe, quando spiegavo Leopardi, Manzoni, Foscolo...mi sono sentita sotto il loro sguardo vigile e attento mentre tra me e me dicevo:" Giacomo, Alessandro, Ugo se dico str....ate...perdono!!!"
    Ma questa cosa non l'ho mai raccontata a nessuno, avevo paura di essere presa per matta!!!
    Con Dante, poi, ci ragionavo proprio...con Pasolini piangevo e con Michael...beh lasciamo perdere!!!

    un grosso bacio e buon week end

    RispondiElimina
  50. Agnese,
    nel mio piccolo parlo solo con Micheal, con altri grandi non mi permetterei, anche perché non li conosco abbastanza....
    Certo non sarebbe male riferirsi a sguardi immaginari di grandi assenti a seconda del tipo di sogno, dello stato d'animo o del problema che ci assilla...ma dovrei avere una cultura molto estesa e profonda insieme... Peccato!
    Esatto, LIN, non dobbiamo smettere di sognare se vogliamo migliorare, nonostante le difficoltà e gli ostacoli.
    Per fortuna lo sguardo immaginario di una persona assente mi aiuta a continuare.
    Il bello è che lo sguardo di Michael non solo alimenta e moltiplica i miei sogni, ma a volte mi fa percepire che c’è davvero la possibilità concreta di migliorare, anche se si tratta di un piccolissimo miglioramento, una goccia nell’oceano. Ma l’oceano non è fatto proprio di innumerevoli gocce ??
    L’altro giorno, parlando di una persona che vive una situazione conflittuale che le ha già provocato insonnia e altri sintomi psicosomatici, è venuto fuori che: “Dobbiamo costruirlo il mondo migliore, non pretendere che sia già migliorato”.
    Una frase folgorante.
    Si è acceso un faro che ha illuminato da un’angolazione diversa la situazione lavorativa di quella persona, il suo malessere, le sue difficoltà relazionali.
    In pratica ha spostato il punto di vista da cui era stato inquadrato il problema, suggerendo un’interpretazione diversa e un’altra strada per la sua soluzione.
    Grazie Michael per aver acceso l’interruttore: se non influenzassi così tanto il mio pensiero la medesima frase non avrebbe avuto lo stesso impatto…. Anzi, forse non sarebbe stata neanche pronunciata.
    Buona domenica a tutte e a tutti, sotto lo sguardo amorevole di Michael
    Nunzia

    RispondiElimina
  51. Cara Nunzia
    non sempre c'è bisogno di una cultura estesa e profonda, anzi talvolta questa è di ostacolo. I grandi artisti il più delle volte vogliono raggiungere il cuore delle persone, ancor prima delle loro menti.
    Forse il paragone ti sembrerà azzardato, ma non puoi immaginare quanto senta Dante vicino a me nel suo amore puro e incondizionato per Beatrice. Il suo angelo.
    Quando gli dà "per gli occhi una dolcezza al cuore che intender non la può chi non la prova".
    Ho spiegato a Luli ,con questo verso, che è inutile cercare di far capire qualcosa a chi non ha mai provato tale dolcezza,e lei, dall'alto dei suoi 12 anni, ha compreso benissimo!!!
    Perchè Dante è da 700 anni che continua a parlarci!!!!
    E con lui tanti altri.
    Capisco le difficoltà di un linguaggio antico, situazioni storiche diverse, ma sono certa che tra settecento anni continueranno ad ascoltare MJ, come adesso si ascoltano Mozart e Bach. I grandi artisti sanno parlare a tutti gli uomini in ogni tempo storico, non devono mai spaventarci e non dobbiamo necessariamente conoscere tutta la loro opera.
    Loro vogliono solo arrivare in qualche piccolo angolo del nostro cuore.

    I love you

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.