Jackson, nuove accuse al suo medico


Il medico personale di Michael Jackson, Conrad Murray, il giorno in cui il cantante morì, il 25 giugno dello scorso anno, ritardò a fargli il massaggio cardiaco e cercò di nascondere una serie di farmaci prima che nella villa di Los Angeles arrivassero i soccorsi. E' quanto si sostiene in alcuni documenti citati dall'agenzia "Associated Press" e ripresi con evidenza dal "New York Times".

Secondo il quotidiano, queste accuse nei confronti del medico saranno al centro del caso giudiziario che i procuratori si accingono ad aprire nei confronti di Murray, accudandolo formalmente di omicidio colposo. L'accusa si basa sulla versione dei fatti fornita agli investigatori da Alberto Alvarez, il direttore della logistica di Michael Jackson.

Le dichiarazioni - di cui la AP è entrata in possesso - rese da lui e da altri due dipendenti gettano nuova luce sulle concitate ultime ore della vita di Jackson. Alvarez ha detto agli investigatori di essersi precipitato nella stanza del cantante e di averlo trovato coricato sul letto, con gli occhi sbarrati, la bocca spalancata, senza alcun segno di vita. Il dottor Murray si adoperò disperatamente per rianimarlo, praticandogli anche la respirazione bocca a bocca. Due dei figli di Jackson, Prince e Paris, entrarono nella stanza e si misero a piangere vedendo il medico che cercava di rianimare il padre. Venne chiamata una tata per portarli via.

I documenti riferiscono anche di uno strano scontro avuto da Murray in ospedale dopo che Jackson fu dichiarato morto. Il medico ribadì con insistenza che doveva rientrare nella villa per prendere una certa crema di Jackson ''in modo tale che nessuno sappia niente della sua esistenza''. Il "New York Times" precisa che l'avvocato di Murray, Ed Chernoff, ha respinto categoricamente le accuse, escludendo che il suo cliente possa essersi adoperato per nascondere farmaci e definendo ''inconsistenti'' le dichiarazioni rilasciate da Alvarez. Il legale ha riferito che Alvarez è stato interrogato due volte dalla polizia e ha fornito versioni diverse su quanto avvenuto nella camera da letto del cantante.

''Nella prima versione non ha fatto menzione alcuna a farmaci. Poi, all'improvviso, due mesi dopo ci ritroviamo con il dottore che nasconde bottigliette in una borsa'' ha detto. Il coroner di Los Angeles dopo l'esame necroscopico condotto sul corpo di Jackson aveva indicato la causa della morte in un'overdose causata da un potente anestetico, il'propofol', e da due altri sedativi usati per combattere l'insonnia. Il 'propofol' - precisa il New York Times - dovrebbe essere somministrato solo nel corso di anestesie eseguite da medici specialisti, perche' il farmaco rallenta il battito cardiaco e abbassa la pressione del sangue ad un punto tale da poter causare complicazioni mortali.


fonte: tgcom

8 commenti:

  1. MICHAEL FOREVER 7423 marzo 2010 12:04

    TRA LE MIE LACRIME CHE NON SMETTERANNO MAI DI SCENDERE..IMMAGINANDO NELLA MIA MENTE TUTTO QUESTO..MICHAEL..PARIS ,PRINCE...C'E' IL GELO NEL MIO SANGUE...
    VORREI SCRIVERE CHE DIO PUNISCA MURRAY E I SUOI MANDANTI..CON LA GIUSTA PUNIZIONE,COME HO GIA' INVOCATO SPESSO..GIUSTIZIA PER MICHAEL..MA NON RIESCO NEANCHE A FARE QUESTO IN STO MOMENTO..
    IL MIO CUORE E' TROPPO SPEZZATO PER CIO' CHE E' PASSATO DAVNTI AI MIEI OCCHI LEGGENDO TUTTO QUESTO...

    BORN TO AMUSE..TO INSPIRE..
    TO DELIGHT..HERE ONE DAY..GONE ONE NIGHT..
    I LOVE YOU FOREVER MICHAEL WITH ALL MY HEART..

    RispondiElimina
  2. Io mi auguro.... che essendosi trovato "solo", come in tutti i momenti più importanti della Sua vita....NON se ne sia accorto e NON abbia sofferto, mi auguro che stesse sognando lo spettacolo più bello che desiderava e....dopo poco, si sia ritrovato nel palcoscenico più soave del mondo : il Paradiso! Questo mondo...non era più Lui siamo ...troppo in basso.

    RispondiElimina
  3. è Murray k lo ha ucciso, nn ci sn scuse!!!!
    lui lo ha ucciso fisicamente, ma anke tt qll xsn k lo hanno tradito, k gli hanno voltato le spalle, k giorno dp giorno sputavano veleno su di lui, k nn si stancavano mai di giudicare, gli invidiosi, i falsi amici, la solitudine in cui era stato lasciato da tt loro....
    ....è stata qst k + di tt lo ha ucciso!!!!
    nn vi perdonerò mai!!!

    RispondiElimina
  4. ogni giorno k passa mi manki sempre di +!!!!
    il mondo ha perso la sua luce, ed ora è così buio!
    la tua luce così forte da coprire lo sporco ed il marcio....
    adesso si è spenta! e questi ora sn ben visibili!!!! e vogliono prendere il sopravvento....
    xdonaci tutti!!!

    RispondiElimina
  5. maledizione una semplice accusa di omicidio colposo?. il mio silenzio parla da solo se volessi dire quello che penso non basterebbe l'intero blog. Dico solo che provo rabbia e dolore per quello che hanno fatto a Michael prima di tutto un grande uomo, l'uomo più dolce, amorevole ed altruista che io abbia mai visto.mary70'

    RispondiElimina
  6. Chicca stellina23 marzo 2010 19:26

    niente purtroppo ti riportera' indietro,nessuna condanna,nessun cambio di accusa..ci vuole + rispetto x la vita umana!!!..niente di tutto questo ti riportera' da noi!..mi dispiace davvero tanto: non'è giusto
    NON DOVEVA FINIRE COSI'!

    RispondiElimina
  7. MICHAEL FOREVER 7423 marzo 2010 22:33

    x chicca stellina:
    Noto con piacere che hai cambiato il tuo nome...Ciao Stellina cara come stai?Ti abbraccio fortissimo...Mi sono iscritta al forum sai? Sarebbe fantastico se venissi,ci sono persone splendide come te...TVB..a presto..

    RispondiElimina
  8. Già è davvero tutto molto più triste senza Michael. Continuano le notizie sul suo conto ma l'amara verità è che non c'è più. Che tristezza immensa.

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.