[SPECIAL TV] Michael Jackson After Life

Parte 1

Parte 2

54 commenti:

  1. una cosa non riesco a capire perchè lo hanno truccato e vestito come dicono di aver fatto (con cura)e poi nessuno lo ha potuto vedere .. anche se le condizioni in cui si trovava il corpo erano gravi il make-up fa miracoli .. questo è strano e perchè hanno chiamato i suoi vecchi collaboratori per farlo in America le agenzie funebri sono attrezzatissime .. insomma il suo cadavere chi lo ha visto realmente?.
    strano.. veramente strano.
    I LOVE YOU MICHAEL SO MUCH.
    mary70'

    RispondiElimina
  2. Io credo che Karen dica la verità ....per chi vuole credere,... non ha bisogno di vederlo per sapere che purtroppo non c'è più il Nostro Angelo, per chi non vuole credere ....anche si fosse visto, avrebbero detto che era un sosia ........quindi ognuno pensi quello che vuole ..... sta di fatto che Michael ha lasciato un enorme vuoto in tutti Noi e io non smetterò MAI di Amarlo.

    RispondiElimina
  3. sinceramente io tutta questa stranezza non la vedo! Io penso abbiano deciso semplicemente di tenere la bara chiusa perchè c'erano i suoi figli! e per qualsiasi altro motivo io non ci trovo nulla di strano! e poi mettendomi nei loro panni anche io avrei fatto la stessa cosa! I suoi collaboratori lo conoscevano benissimo, perchè allora farlo fare da estranei?

    RispondiElimina
  4. Ieri non avevo visto il video.
    Sono veramente straziata.
    Mi dà fastidio la giornalista che sorride in continuazione ed ho un gran rispetto per questo lavoro che considero straordinario e assolutamente necessario in una società democratica e civile.
    Ecco che abbiamo altre rivelazioni su quanto avesse sofferto, sul suo pudore e sulla sua grande umanità. Perchè solo adesso? Perchè ho questo senso di disgusto per la stampa e la civiltà americana che per alcuni aspetti, invece, ammiro molto?
    Michael quanto hai dato per il tuo lavoro? Troppo. Quanto hai pagato il senso di responsabilità, del dovere? Quanto ti hanno chiesto?
    Sono contenta che non abbiano esposto la tua salma al pubblico, almeno queste ultime foto sui tabloid te le hanno risparmiate!
    I love you

    RispondiElimina
  5. manchi, manchi e ancora manchi. Fa male sentire parlare concretamente della tua morte..troppo male..Non riesco a non amarti.

    RispondiElimina
  6. carissime sono sconvolta da quello che ho sentito, non tanto sulla parte della vestizione e del trucco, reputo che sia stato giusto cosi.Quello che mi ha più sconvolto sono le parole di Karen sui suoi ultimi giorni. Era cosi triste cosi solo forse come non lo era mai stato. Perchè loro non hanno fatto qual'cosa visto che erano i suoi migliori amici? e perche hanno voluto demandare a chi aveva le competenze per farlo? Non riesco a capire un amico farebbe il giro del mondo a piedi se questo potesse aiutare.
    Forse non potevano o peggio non gli permettevano di farlo. La cosa che mi rattrista molto è che ci ha lasciato triste amareggiato e solo più che mai. Ci manchi tanto Michael I love you so much.LOVE IS THE ANSWER Mary63

    RispondiElimina
  7. Cari fan,
    sono disperata. Invidio tutti coloro che l'hanno amato da sempre. Non mi sento in colpa. No. Perchè le cose, come ho già raccontato, dovevano andare così come sono andate. Però vi invidio. Ogni giorno scopro una nuova canzone e vado alle stelle. Il giorno dopo, un filmato, una testimonianza come questa e sprofondo nel dolore. So che non dovrei, ma è tutto così intenso per me, non ho potuto diluire nel tempo tutte queste emozioni.
    A volte mi chiedo se sia un'ossessione, ma le ossessioni ti bloccano, ti deprimono, ti limitano. Io invece mi sento carica, piena di energia e di amore. Lo vedo mentre abbraccia la truccatrice prima di andare al processo.Mentre si copre il viso tra le mani perchè ha intravisto un pezzetto di biancheria intima. Mentre prende gli antidolorifici prima di esibirsi di fronte a tante persone con la morte nel cuore. Lo sento sempre accanto a me e provo tenerezza e compassione.
    Scusate lo sfogo
    I love you

    RispondiElimina
  8. e' una mia sensazione ma io credo nella sua intelligenza lui era l'unico che poteva fermare il complotto ai suoi danni lui era l'unico in grado di opporvisi .. io credo sia vivo in attesa un giorno di venir fuori .. lo spero .. con tutto il cuore.
    mary70'

    RispondiElimina
  9. cara agnese non ti preoccupare anche se lo seguo dal lontano 1979 e quindi come dici tu ho diluito nel tempo tutto cio che lo riguarda ogni volta che vedo filmati interviste ho sempre un turbinio di emozioni che a volte mi buttano giù e a volte mi danno la carica. io spero che d'ora in avanti riesca sempre ad essere positiva e tutto ciò che vedrò e sentirò su di lui mi dia la carica a portare avanti nel mio piccolo i suoi ideali che sono anche i miei e i vostri un abbraccio LOVE IS THE ANSWER Mary63

    RispondiElimina
  10. Io mi chiedo: ma quale essere umano accusato ingiustamente può resistere a lungo??Michael è stato fin dall'inizio "una macchina da soldi",lui così appassionato del suo lavoro!!Non l'ho mai e dico mai giudicato perchè prendesse farmaci, era logico che x sostenere tutti i concerti ne avesse bisogno !!e poi la mazzata finale!!
    Caro Michael è vero dal 1993 i tuoi occhi erano tristi,in questi concerti ci credevi ,era una rivincita x te .... e noi ti aspettavamo! hai dato la tua vita x noi !!Spero che tu te ne sia andato in un mondo migliore, ma sicuramente è cosi
    L.O.V.E romy

    RispondiElimina
  11. sempre io, chiaretta =)5 luglio 2010 23:26

    sempre x agnese:
    tu li trovi ripugnanti i giornalisi.....forunata te xk io ultimamente non li posso vedere e non solo x questo motivo ..ma anche x altri..è veramente uno schifo
    corrotti e poco precisi
    fanno il loro lavoro solo x vedere la paga mensile. che nervi

    RispondiElimina
  12. mi assale nuovamente lo sconforto. Ne ero uscita con molta molta fatica una settimana fa; ora è tutto nuovamente come un anno fa....

    RispondiElimina
  13. Dio mi si spezza il cuore, cavoli non riesco proprio a star senza di te. Sembra quasi che tu lo capisca, e ogni giorno mi stai vicino e mi ricordi che ci sei. Cavoli ti sento così vicino, anche oggi... al lavoro, che emozione quando alcuni bimbi si sono preparati per ballare sulle note di Billie Jean. Sei sempre con me, non mi lasciare, ti voglio troppo bene. I love you Michael.
    Scusate lo sfogo, ma è un vortice di emozioni, so che mi capite.
    Un saluto a tutti voi di cuore.
    Lin.

    RispondiElimina
  14. per roby63 e lin,
    anche per me è la stessa cosa
    lui rappresentava il buono su questa terra da tutti i punti di vista mi fa male sapere che non c'è più ecco perchè spero sia ancora vivo era troppo presto per andarsene.
    ti voglio bene Michael
    mary70'

    RispondiElimina
  15. per Chiaretta
    non ho assolutamente detto che i giornalisti sono ripugnanti, ma solo una certa categoria di giornalisti!!!
    Ne conosco diversi e t'assicuro che non si può fare "di ogni erba un fascio"!!!
    La stampa americana comunque è particolare rispetto alla nostra, loro rappresentano veramente il "quarto potere"!!! I love you

    RispondiElimina
  16. MICHAEL FOREVER 746 luglio 2010 12:41

    In lacrime..senza fine..posso solo dire a DIO..che non e' giusto..NON E' GIUSTO ENON POTRO' MAI ACCETTARLO..MAI..

    I LOVE YOU MOST MICHAEL..FOREVER DARLING...

    RispondiElimina
  17. Anche io ho ntato che la giornalista sorride sempre quando fa le domande e mi domando cosa ci sia da ridere quando hai di fronte tre persone che parlano con la voce tremante e le lacrime agli occhi per il dolore di aver perso una persona cara mah... straziante vedere come la storia delle accuse lo abbia buttato giù e come dargli torto?? fossi stata io al posto suo prima di inizare il concerto avrei preso il microfono e gridato a tutti la mia innocenza lui invece è stato forte ed ha preferito aspettare il momento del suo riscatto per dimostrare a tutti ke era innocente...ogni giorno ti ammiro sempre di più Michael soprattutto perchè non hai mai perso la fede!
    Love is the answer, Giusy

    RispondiElimina
  18. non posso credere a quello che ho sentito , michael ora è in cielo E TUTTE LE PERSONE CHE L'ANNO UMILIATO , devono sentirsi in colpa per quello che hanno fatto non si può trattare male una persona a questi livelli da non poterla far dormire o rimanere triste in questo modo , no non si può fare questo a una persona così vulnerabile , DOVETE PAGARE X QUELLO CHE AVETE FATTO A MICHAEL !

    RispondiElimina
  19. Non accetto il modo in cui è stato trattato... non accetto le bugie che per anni sono state dette su di lui . Non accetto che praticamente mai si sia parlato della sua straordinaria filoantropia, del suo impegno umanitario. Ancora oggi se si tenta di sollecitare il mondo dei media affinchè si parli di Michael Jackson per quello che era veramente, uno straordinario essere umano (presente nel Guinness World Record Book per aver donato più di 300 milioni di dollari in opere benefiche ed umanitarie!)la risposta che si riceve è ancora una volta il silenzio. Ma perchè è così difficile dire la verità su di lui?!
    Grace

    RispondiElimina
  20. Chicca stellina7 luglio 2010 11:10

    "ed ora tu chissa' dove sei, anima fragile??"..mi piacciono le anime fragili, ne sono sempre stata atratta..profonde,complicate..intense..forse non a tutti facili da interpretare..Quanta sofferenza sei stato costretto a sopportare nella tua vita?..io non so' come avrei potuto regiare a tanta pressione..ma anche tu, forse ,come tutti noi hai solo cercato la felicita' e di evitare le sofferenze..e a volte una vita non basta!
    With love..

    RispondiElimina
  21. Ho appena visto la prima parte dell intervista non ho il coraggio di guardare la seconda . Quando vedo Michael cosi triste , vedere tutto il dolore che a dovuto sopportare mi si apre una voragine sul petto non lo sopporto fa troppo male , ma come si può trattare cosi un essere umano soprattutto lui che era cosi dolce e buono con tutti non meritava tutto quel male .Vederlo cosi indifeso .... faceva difficolta pure a camminare l'ho stavano distruggendo, l'ho hanno distrutto... mi viene da piangere solo al pensiero .Mi mancherai ogni giorno di più Michael.Celeste.

    RispondiElimina
  22. Mio Dio,
    ti prego allontana da me questo senso di vuoto, di disperazione, di dolore strisciante, di frustrazione, di solitudine, di rabbia...
    Di certo queste forze oscure e negative non fanno bene nè a noi fan nè a lui.
    Dacci per Michael solo pensieri luminosi e sentimenti di perdono per quelli che gli hanno fatto del male e per i suoi errori, se ne ha commessi, affinchè la sua anima libera possa volare da Te che sei il punto da dove tutti proveniamo, il luogo dove tutti irresistibilmente vorremmo tornare.
    Per molti queste cose non avranno nè senso nè logica, ma io le sento così prepontemente dentro me che sono arrivata a pensare che sia l'unico modo che abbiamo per aiutarlo e per aiutare noi stessi a ritrovare un pò di serenità.
    Di una cosa sono certa che lui e noi siamo legati da un doppio nodo tanto invisibile quanto indissolubile.
    A volte da quello che scrivono sul web ho la sensazione che lui ci cerchi come lo stiamo cercando noi
    che lo vorremmo ancora vivo.
    E che ci voglia vicini, tutti intorno come quando era sul palco.
    I love you so much

    RispondiElimina
  23. come sempre cara Agnese scrivi cose splendide. Anche io ho sempre pensato che ci vogliono pensieri positivi affinchè lui possa trovare la pace ovunque si trovi e solo noi possiamo. Come evevo già detto uniti anche se lontani.Dobbiamo solo imparare a non farci sorprendere dalla tristezza e dall'angoscia soprattutto quando vediamo o sentiamo cattiverie su Michael questo farebbe solo rompere la catena d'amore nei suoi confronti.E' difficile non cadere nello sconforto io stessa faccio molta fatica. in questi giorni ad esempio mi basta ascoltare Wathever Happens che cado nello sconforto più assoluto. Credo anche io che lui riesca a sentire l'amore che ognuno di noi gli dona ogni giorno pensandolo .intensamente.Non sono brava ad esprimermi come te ma questo è quello che penso. Un grosso abbraccio GOD BLESS YOU LOVE IS THE ANSWER Mary63

    RispondiElimina
  24. .."se qualcuno si fosse occupato di lui sarebbe ancora vivo.."
    era un cucciolo spaventato dalla cattiveria..e i cuccioli vanno coccolati..protetti..amati!
    e' cosi dolce immaginarti nei gesti quotidiani..straziante immaginare quanto hai sofferto nelle ingiustizie..
    ed è ingiustizia che tu abbia dovuto andartene per smettere di soffrire..Mi manchi..

    RispondiElimina
  25. Chicca stellina7 luglio 2010 18:34

    x Agnese:

    Scusami tanto se ti stresso una seconda volta,ma quello che hai scritto l'ho sempre pensato anch'io:" Cioe'che noi stiamo cercando lui e lui stia cercando noi" ..e che ci voglia vicini.
    Ecco xchè scrivo da mesi in questo blog,perche'ho la continua senzazione di non avergli detto tutto e continuo a sperare che qualcosa di me gli possa arrivare.Non ho mai fatto niente del genere x nessuno!..lo faccio nelle mie poche pause,ma lo faccio con il cuore!..Poi come avrai notato anche
    tu qui le persone sono veramente splendide..anche se non le conosco a me sembra di stare in famiglia!..ancora complimenti x i bei commenti! ciao ciao

    Chicca

    RispondiElimina
  26. Per Mary 63,
    non è tutto merito mio
    è il "soggetto" che mi ispira e la necessità di parlarne fa il resto.
    Comunque ti ringrazio sei molto cara e anche tu ti esprimi molto bene. Un caro saluto, siete sempre tutti nei miei pensieri insieme a Michael

    I love you so much

    RispondiElimina
  27. PER AGNESE :le tue parole mi danno sempre tanta speranza mia cara agnese . Con le tue parole riesci ad esprimere tutto quello che il nostro cuore non riesce a dire e non trova le parole giuste per esprimerlo ...ai ragione mia cara dovremo ricordarlo solo con pensieri felici anche se difficile molto difficile perchè per quanto mi sforzi mi vengono in mente solo ricordi tristi dopo tutto lui ci ha lasciato in un modo cosi triste .... ma quello che stò cercando di dirti è che concordo con te dobbiamo smetterla Michael sente il nostro dolore e come può essere felice lassù se noi quaggiù non facciamo altro che piangere .Nessuno più di me sa quanto e difficile smetterla di soffrire per lui ... però se non cambiamo con il tempo sarà sempre peggio non ricorderemo più un momento felice della sua vita e le nostre lacrime arriveranno ad inondare questo mondo e noi non vogliamo questo .Michael ci ha insegnato cosa vuol dire essere felici allora continuiamo a percorrere quella strada perchè adesso stiamo camminando sulla strada sbagliata.un bacio a tutte .Celeste.

    RispondiElimina
  28. Michael eri semplicemente l'archetipo dell'uomo perfetto
    il mio uomo perfetto
    a volte non scrivo semplicemente perchè sono stanca di pensare
    stanca semplicemente di tutto e tutti
    a volte desidererei stare da sola su un'isola
    solo a ricordarti
    a piangere per te
    ad immagginare l'uomo che avresti potuto essere
    se il mondo sarebbe stato migliore ..
    vivere per me non significa solo respirere significa amare a tutti i livelli
    e a te avrei dato tutto l'amore di cui sono capace.
    ma i desideri sono semplicemente soffi di vento che ti accarezzano ma non si lasciano afferrare
    è triste .. molto triste
    ti amo Michael
    mary70'

    RispondiElimina
  29. si si agnese , scusami tanto... la penso anch'io come te ! solo che ho letto il commento in fretta probabilmente...e poi scrivo e mi accanisco e quindi non riesco mai a spiegarmi correttamente dal nervoso
    scusami tanto, davvero..=)
    x spiegarmi
    odio quei giornalisti che parlano x niente e che non sanno..
    gli altri informati , bravi...e che sanno che il loro lavoro (come tutti, ma questo in particolare) richiede impegno, allora mi piacciono...... ora credo di essere stata più chiara=)
    SCUSATEMI TANTISSIMO ANCORA, SOPRATTUTTO TU, AGNESE( che sei anche molto brava a scrivere ciò che provi, fortunata te !!)
    un bacione a tutte \ i

    RispondiElimina
  30. ho visto la seconda parte che ieri non riuscivo a vedere xk non si apriva...
    non ho piu niente da dire..
    niente
    niente
    non so se sia vero se sia falso ..boh
    non capisco piu niente
    forse era meglio se non la guardavo..
    sta di fatto che io ti voglio un bene michael....che non puoi nemmeno immaginare..

    RispondiElimina
  31. Questa intervista mi ha fatto pensare a delle lettere che avevo trovato in rete qualche mese fa...
    ecco il link

    http://www.this-is-not-it.com/it/testimonianze.html

    Una delle fan aveva scritto proprio a Karen per cercare di fare qualcosa per evitare il peggio.
    Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate...
    Sylvia

    RispondiElimina
  32. Ma perchè ti hanno spremuto fino all'osso? Perchè? Lo so che volevi rientrare in gran stile sulla scena, per noi fan e per i tuoi figli... ma cavoli... davvero non dovevi spremerti così. A me sarebbe bastato saperti felice con i tuoi figli. Sano e in pace, anche lontano dalla scena, purchè felice! Non doveva finire così! Mi manchi come non so neanche io come esprimerlo. I love you, i love you. Lin

    RispondiElimina
  33. per Sylvia
    anch'io ho saputo che nell'ambiente dello spettacolo girava voce di qualcuno che lo stesse debilitando per impedirgli il successo del tour
    e che c'erano dei grossi interessi economici sotto.
    Tutto questo è molto triste mi chiedo dove fosse la famiglia in quel momento e come abbia fatto lui a perdere così il controllo della situazione.
    Michael era già in balia di forze negative che l'hanno condotto all'autodistruzione. Certo la musica, i fan, i bambini, Neverland erano per lui una sorta di terapia. Però, purtroppo per noi, non hanno funzionato a lungo e gli amici veri di cui si circondava non sono stati in grado di aiutarlo. Anche perchè in queste cose ci vogliono persone specializzate e bisogna avere anche una forte spinta a uscirne. Michael si attaccava ai farmaci, inoltre nella sua fragilità, aveva un carattere forte, chiedeva a se stesso sempre il massimo e sperava di farcela da solo.
    Adesso, oltre che rammaricarci come sempre, non possiamo far altro che sperare che la giustizia faccia il suo corso!!! I love you

    RispondiElimina
  34. Ragazze un mio carissimo amico, nonchè bravo terapista, ha aperto un bellissimo e coloratissimo blog dove ci sono massime, pensieri,racconti, spunti per la riflessione e tanti pesciolini colorati che seguono il mouse in fondo in fondo al sito in una vasca. Vi invito a visitarlo quando volete rilassarvi un pò:http://logopsicosofia.blogspot./com/
    vi abbraccio forte forte come faceva Michael con i suoi collaboratori in "This is it" ricordandovi che non siamo mai soli. I love you

    RispondiElimina
  35. Ho rivisto il video, senza l'audio perchè avevo paura di non farcela, di "60 minuti" e mi pare che lui stesso in questa intervista parlasse di cospirazione. Basta non ci voglio pensare più. Prego ogni giorno perchè la verità venga a galla e giustizia sia fatta. Tutto ciò darà un pò di pace a noi e a Michael!!
    I love you

    RispondiElimina
  36. carissime come al solito mi rivolgo a voi per sfogarmi un po. Io ce la metto tutta ad avere pensieri positivi per far si che Michael riposi sereno, ma al solito mi basta una canzone per crollare nello sconforto, come oggi: stavo tornando dal lavoro ascoltavo Michael è arrivato il momento di Speechless e mi è crollato il mondo avevo le lacrime agli occhi.Sentire il suo respiro mentre cantava il primo pezzo senza musica mi ha devastata. Guardavo le persone intorno a me sorridenti e felici, mi sentivo lontano mille miglia da loro.Perchè tutto questo? Voi riuscite a darmi una risposta? Meno male che rientrata a casa ho trovato i miei figli che con la loro esuberanza i loro giochi e li loro parole mi distolgono sempre da questi pensieri negativi. basta non vi stresso più. vado a giocare con loro.Vi abbraccio forte LOVE IS THE ANSWER Mary63 I love MIchael so much

    RispondiElimina
  37. X AGNESE: scusa se ti scosccio sempre cmq ho visto anke io l'intervista "60 minuti" e parla proprio di una cospirazione,quell'intervista è stata straziante x me e se nn sbaglio è lì ke parla della violenza ke gli ha fatto la polizia quando lo hanno arrestato..........hanno fatto vedere delle foto in cui mike riportava lividi sulle braccia.......sono rimasta di sasso...........come hanno potuto.......mi viene da piangere solo a pensarlo............ cara agnese anke io invidio tt quelli ke lo hanno amato da sempre,xkè anke io come te ho imparato ad amarlo troppo tardi e x questo vorrei chiedere scusa a mike.................c'è una cosa ke mi da davvero fastidio....tt le persone intorno a me dicono che la mia è ossessione... ke io sono ossessionata da mike e ke tanto prima o poi mi scorderò di lui e quandò ripenserò alla mia ossessione mi verrà da ridere.......ma io nn voglio dimeticarlo.no.nn voglio..nn farò mai una cosa del genere,io lo terrò dentro il mio cuore finchè avrò vita e anche dopo la morte se esiste la vita eterna........
    P.S.:cmq è sempre splendido il modo in cui scrivi e spero d nn scocciarti.........se ti do' fastidio dimmelo,nn mi offendo

    RispondiElimina
  38. Per BadGirl e Mary63
    nessuno di voi mi "scoccia", vi amo tantissimo, veramente e mi date tanta forza.
    Io credo che quando l'amore è autentico sia per sempre.
    Ho riflettuto molto sul fatto dell'ossessione, ma penso che l'ossessione sia un altro tipo di fenomeno. Un "albero si siconosce dai frutti", la mia passione per MJ ha dato solo frutti positivi nella mia vita. Io, dopo averlo conosciuto, mi sento una persona migliore o almeno sto facendo di tutto per diventarlo.
    I love you
    ps scusate se vi lascio così in fretta ma sto finendo il credito della pennetta e avrei ancora tante cose da dirvi...

    RispondiElimina
  39. Ciao Michael e ciao tutti!!!DOPO vari giorno mi sono collegata al blog,a parte al tempo che non ho avuto molto a disposizione,non mi sono collegata anche perchè mi sono sentita giù e questa intervista non mi ha aiutato, mi fa essere ancora è più triste e la mia mente sta scoppiando per le mille domande che riempono il mio cervello! MI chiedo chi sono queste persone che non hanno aiutato MIchael chi sono questi che sono a capo di tutto che dice Karen Faye???è possibile che loro lei sOPratutto essendo cosi amica di Michael non ha potuto far niente?Che tenerezza immaginare MIchael che si fa fAr lo shampo,OH DIO Quanto male che ti hanno fatto tutta quella gentaccia!mi sento proprio giù che non riesco a volte neanche ad ascoltar le tue canzoni non so che succede! poi ieri come se non bastasse ho dovuto discutere in stazione con una ragazza che anni fa diciamo era un amica di un gruppetto di anni fa che ora non ci esco più da tempo. ma niente di che,infatti ora ho buoni amici anche se contati sulle dita!ma meglio cosi!e a volte anche la solitudine mi aiuta!Casualmente incotro questa in stazione e lei come tante persone false subito mi saluta da classica persona RUFFIANA che non sopporto.Mentre ho acquistato il biglietto del treno nel bar della stazione c'era era la radio accesa e c'eri tu Michael Che cantavi you are not alone la faccia di questA ha cambiato espressione e gurdandola ho capito subito che non era contenta di ascoltarla la canzone,e cosi come una esaurita ha iniziato a dir cose molto spicevoli che non mi va di dire neanche ci riesco ho ancora il nervoso di ieri se ci penso!ma io all'inizio con molta calma ed educazionee gli ho risposto ma poi mi sono arrabbiata anche perchè questa come allora non è cambiata di una virgola crescendo pensavo che cambiama ma...GRAZIE dio che non ho niente a cha fare con questa gente ormai!ho troppa rabbia e mi ha fatto troppo male e poi mi ha davvero messso a disagio parlare cosi davanti alla gente.non capisco non riesco a capire da dove nasce tutto questo male nei confronti di un ARTISTA UNICO INA PERSONA UNICA ECCEZIONALE BUONISSIME ALTRUISTA SPLENDIDA,DIO SOLO SA QUANTO SACRIFICI CHE HA FATTO PER TUTTO CIO CHE HA FATTO E CHE HA SUBITO!OH MICHAEL A VOLTE HO DEI DESIDERI FORTI DI VEDERTI ABBRACCIARTI sarebbe il più bel regalo!!!!!ora che ho scritto mi sento un pizzico meglio,certo è strano perchè mi sono sfogata anche con mia mamma che anche lei amava Michael ed è stata più fortunata di me che lo ha vissuto meglio ha vissuto gli anni più belli,ma non so quando scrivo qui è diverso e pure mai pensavo di trovarmi qui a scrivere ad un computer aa provare emozioni sincere per persone che non conosco di persona e parlare cosi liberamente.grazie a tutte voi!!!!un abbraccio!!!!GRAZY IL MIO PENSIERO GIUNGE SEMPRE A TE,COME STAI è DA TANTO CHE NON TI LEGGO...UN ABBRACCIO SINCERO DA CUORE!MICHAEL I LOVE YOU

    RispondiElimina
  40. Stai su Vera, purtroppo gli alti e bassi fanno parte della vita. Bisogna farsi coraggio e andare avanti, sempre con la testa alta, con il rispetto e l'educazione. Poi purtroppo esistono persone che neanche conoscono questi valori, che ci vuoi fare. Certo che non capisco perchè bisogna sempre criticare gli altri... che male c'è ad amare Michael, ad essere una sua fan. Si possono avere opinioni diverse sulle persone, gusti musicali diversi, ma questa non è una giustificazione per etichettare sempre noi fan di Michael. Bisognerebbe veramente imparare ad ascoltare gli altri e non puntare il dito, solo per sentito dire o altro. Comunque questa è la vita.
    Un abbraccio Vera, stai su con il morale, lo so è dura, specie se si guardano questi video... sono delle pugnalate al cuore.
    Ricordiamo Michael nei suoi anni più felici, è l'unico modo per poter andare avanti.
    I love you mio dolce Michael.
    Un caro saluto anche alle altre ragazze.
    Lin.

    RispondiElimina
  41. CIAO CARA LIN GRAzie come sempre per il tuo appoggio,hai avuto coraggio a lefgeer il mio commento eh?!quando l'ho visto sul blog mi son spaventata per per quanto è lungo!Hai avuto pazienza e già per questo ti ringrazio di averlo letto e per il tuo conforto!SI certo è la migliore cosa ricordare Michael con il sorriso e che non so in certi momenti periodi mi sento cosi,sono cose che non riesco a controllare. UN ABBRACCIO CARA LIN.

    RispondiElimina
  42. per Mary 63
    che non riesce ancora come me a superare la tristezza per la scomparsa di MJ

    carissima io credo che Michael quando ti sei distratta con i tuoi bambini sia stato felicissimo, perchè hai dato loro quello che lui non può più dare ai suoi figli se non altro in questa dimensione terrena e perchè l'amore ha comunque un movimento circolare e concentrico e genera altro amore in qualsiasi parte del mondo.
    Vedrai che l'amore che dai ai tuoi ragazzi giungerà per qualche sentiero misterioso anche ai suoi bambini e ai bambini di tutto il mondo.
    I love you

    RispondiElimina
  43. Sempre per Mary63, Bad Girl
    e per tutti quelli che non vogliono sprofondare nel dolore pensando a MJ
    Ho scoperto col tempo che riesco a superare la tristezza per la scomparsa di Michael, e forse così ad aiutarlo, soprattutto quando sto a contatto con la natura.
    Mi trovavo su una barca affollata di turisti di fronte a Palmarola. L'isola era piena di sole, deserta. Splendida e perfetta come una perla. Immersa nell'azzurro assoluto del cielo e del mare. In alto solo lo stridio dei gabbiani. Allargo le braccia e mi tuffo. In quel momento, mentre l'acqua e una miriade di pesci colorati mi scivolano sulla pelle, il mio pensiero va a lui.
    "Che meraviglia -rifletto- se questo che già chiamano paradiso è un pallido riflesso del vero Paradiso, cosa aspetti? Vola senza voltarti indietro. Allarga le braccia anche tu come quando eri sul palco. Non voltarti indietro. Non pensare alle accuse ingiuste, a un'infanzia negata, a un padre che non t'ha mai abbracciato, al sogno di un amore infranto, al grande concerto, l'unica volta in una vita di duro lavoro, lasciato in sospeso. Vola come i gabbiani, più in alto di loro. Mi manca il fiato. Risalgo in superficie. Scuoto co energia la testa per scansare dagli occhi i capelli bagnati. Davanti a me la spiaggia scintillante di sassolini tondi bianchi, lisci e profumati di sale. Lo immagino mentre balla il moonwalker sulla riva a piedi nudi. Afferro al volo il Borsalino lanciato in aria. Non voglio che si bagni. Respiro a pieni polmoni tutta quella bellezza e l'aria salmastra. Mi sento stordita col cuore pieno d'amore
    Non c'è bisogno di arrivare fino a Palmarola, basterebbe catturare con i nostri sensi tutte le immagini, i profumi, i suoni che ci regala questo nostro pianeta che Michael amava tanto, concentrarci e premere...."invio"
    I love you

    RispondiElimina
  44. Cara Agnese, il tuo racconto mi ha davvero fatto sognare, grazie.
    I love you Michael, stacci sempre accanto, noi saremo qui per te sempre. I love you, I love you, I love you.
    Un caro saluto a tutte.
    Lin.

    RispondiElimina
  45. La cosa meravigliosa è che Michael riesce ancora a unire tutti, non ci conosciamo,facciamo case diverse fa suscitare le stesse senzazioni a tutti noi..proviamo le stesse cose leggendo di lui..Come ci manca e quanto avremmo voluto abbracciarlo e tenerlo stetto a noi per provare a salvarlo.

    RispondiElimina
  46. lo sai che ti mentre leggevo ti ho immaginata ?!!! il tuo racconto è così preciso, così splendido
    complimenti

    RispondiElimina
  47. Grazie Agnese per aver risposto al mio commento e per il tuo racconto...
    Il pezzo
    "Vola senza voltarti indietro. Allarga le braccia anche tu come quando eri sul palco. Non voltarti indietro" mi ha fatto venire un nodo in gola...
    Sei proprio brava con le parole!
    Spero davvero che Mike sia libero ora...
    Sylvia

    RispondiElimina
  48. Non c'è niente da fare, Michael è impresso nei nostri cuori, e li rimarrà per sempre.
    Oggi ho rivisto in mio padre le stesse emozioni, la stessa euforia, la stessa tristezza e mancanza che provo quando ascolto la musica o le notizie che riguardano Michael.
    Eravamo in auto, mio padre stava ascoltando Elvis (un altro grande, scomparso troppo presto). L'ho visto emozionato, con gli occhi lucidi... e ad un certo punto ecco che mi dice:"Ma perchè ti sei lasciato sopraffare dai farmaci, avresti potuto ancora esser qui a cantare a 75 anni". Cavoli sentendo quelle parole, mi son rivista nel mio dolore per Michael. Nonostante il tempo passi, l'amore per lui cresce, giorno dopo giorno. Le emozioni che si provano con la musica, e per una persona così speciale, non hanno età. Ne ho avuto la prova oggi, con mio padre, che a 65 anni, dopo trentanni ancora si emoziona ascoltando il suo cantante preferito. Il linguaggio della musica è davvero universale, non muore mai, e suscita emozioni e sentimenti che non si possono controllare. Grazie Michael per esser stato qui tra noi.
    I love you, dal profondo del cuore.
    Continua a starmi vicino con la tua anima, non mi lasciare!
    I love you, I love you. Quanto vorrei poter almeno sfiorare la tua mano! Mi manchi.
    Lin.

    RispondiElimina
  49. volevo ringraziare di cuore Sylvia per aver postato il link di "this is not it" in cui ci sono molte lettere davvero strazianti di fans che conoscevano Michael e che si preoccupavano veramente x lui a differenza di altri suoi membri che non facevano altrettanto.
    mi fermo a leggerne una, e più leggo più vorrei sapere e quindi decido di leggerne altre due.. ed è così che ho constatato ciò che già sapevo ma poco ...pensavo fosserole solite cavolate.
    lo avevo notato in this is it..ma dopo la ventesima volta che lo gurdavo xk la prima ero troppo eccitata e poco informata x rendermi conto di ciò che succedeva.
    ero csi felice.. ma poco a poco ho capito che forse era troppo stanco e magro x affrontare tutto questo. non sapevo se crederci oppure no , ma ora ne sono più che certa.
    In ogni caso era fenomenale e sono sicura che sarebbe stato uno spettacolo tecnologico èerfetto e indimenticabile....ma 50 erano troppi e in csi poco tempo(si parla di 50 spettacoli in soli 3 mesi)
    Ho sempre tenuto conto dei suoi 50 anni ogni volta che gurdavo il film e non mi sono mai accania contro di lui xk ci meteva di più a cantare una canzone...in fondo a 50 anni , dopo 10 anni d'assenza e tanta vita vissuta tra bene e male pensavo fosse giusto csi, erano i suoi tempi e andavano rispettati in pieno.
    non tenevo conto del suo aspetto fisico (cioè sapevo che era magro) o almeno non da preoccuparmi...finchè oggi, 13 luglio 2010 , non ho letto quelle lettere e confrontato le sue gambe nelle foto ( c'erano delle foto che dimostravano molto chiaramente la differenza dal 1997 in cui aveva delle gambe muscolose e magre, davvero belle=) mi piacevano erano da morsiconi=) al 2010 in cui erano grandi come le mie braccia)
    è difficile da accettare x tutti ma , facendo il succo del discorso, grazie Sylvia per avermi aperto gli occhi!
    amo michael più che mai e mi dispiace di non essere stata li x cercare durmente di dargli una mano. in fondo oltre ai suoi figli e alla sua famiglia erano i fans la medicina di cui aveva bisogno, xk come lo amiamo noi non lo ama nessuno( eccetto i figli ma è un'amore paterno ed è più grande di ogni altra cosa ed è così x utti credo, almeno...io amo i miei iù che mai).
    questa è una parte di verità , finalmente, e sono sicura che presto verrà tutto a galla ...
    lo spero infinitamente e qualunque sia la verità io sarò x sempre con te , Michael..e sono sicura al 100% che sotto c'è qualcosa e che non era tua intenzione diventare csi e che di sicuro almeno un motivo c'è.
    ti voglio tanto ,tano, tantissimo bene , davvero
    e se non fosse x te e x il tuo libro ora non sarei sicura di me stessa e non sarei di certo convinta che basta metterci utto l'impegno possibile x arrivare a quello che si desidera.
    mi hai fatto capire che abbiamo tante cose in comune e tante altre no ed è grazie a te che ora so riconoscermi e sono migliore.
    grazie x avermi ispirato e seguirò te x tutta la mia vita... i love you
    'cause you are ALWAYS IN MY HEART <3
    P.S ( scusate se ho fatto tanti errori ma se correggo una lettera mi si cancellano le altre e viene fuori un casino e siccome è un papiro non ho intenione di riscriverlo tutto =) vi voglio bene ed è bello scrivere a voi xk mi sento come in una famiglia di amici )

    RispondiElimina
  50. ma come cavolo ho scritto??????? ti mentre leggevooooo??????? mio dio sembro analfabeta hahahahah comunque si è capito quello che volevo dire
    e cioè grazie x avermi fatto sognare ad occhi aperti
    sei molto brava a scrivere e credo sia la decima volta che te lo dico hahaha quindi cercherò di non ripetermi perchè ormai lo sai e rischio di diventare pesante

    RispondiElimina
  51. Chicca stellina14 luglio 2010 19:24

    X Lin:

    Ciao Lin,che bella questa storia che ci hai raccontanto di tuo padre!E'proprio vero le emozioni che la musica ci fa' provare non hanno eta'!
    Jim Morrison (x me un'altro grandissimo artista che io ho sempre ammirato,poeta,sciamano,ai miei occhi un'altro mito,con un finale tragico anche lui..)diceva:
    "LA MUSICA E' LA TUA MIGLIORE COMPAGNA,ASCOLTALA E VIVI X LEI!"..
    Ed io ho sempre vissuto di musica,perche' io credo che la musica riesca ad unire le persone!
    La musica mi fa' stare in pace,mi da' allegria..
    AH!Fai i complimenti a tuo padre xchè ha buon orecchio..hai detto che ascoltava Elvis!!!..

    Ciao
    Chicca

    RispondiElimina
  52. Grazie Chicca per il tuo commento, questo blog è una valvola di sfogo per tutti, vi ringrazio tutti e tutte, mi sento molto vicina ai vostri pensieri, l'amore per Michael in qualche modo ci ha uniti.
    Grazie.
    Un caro saluto a tutti.
    I love you, I love you, I love you mio dolce Michael, continui a farmi vivere tante emozioni.
    Lin.

    RispondiElimina
  53. Mi c'è voluto un pò di tempo ma infine mi son fatta coraggio e ho visto anche il secondo filmato ...... e straziante.......... fa male sentire queste cose , fa tanto male .Ricordo che un paio di settimane a dietro lessi il commento di Bad girl e......... cominciai a piangere a dirotto , in quel commento parlava della seconda intervista dove michael raccontava tutto i male che ha dovuto subire....... e ora vederlo e sentirgli dire quelle parole .......................stò ancora piangendo , Michael mi dispiace , mi dispiace cosi tanto , mi lacera il cuore sentire tutto questo . Dio ti prego aiutalo .... aiutalo a guarire .... rendilo felice.......Michael ti voglio bene con tutto il cuore si felice ,amore mio , noi vogliamo questo più di qualunque altra cosa al mondo , spero dove tu sia adesso , poter sentire quanto amore ancora in questo mondo c'è per te ti amo cosi tanto......... ti prego si felice .Dio rendilo felice......arrivederci mio Peter pan del pop , sono certa che un giorno ci incontreremo ed insieme piangeremo lacrime di felicità. .Celeste.

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.