Luca Tommassini parla di Michael Jackson


 14 settembre 2009 - Intervista in esclusiva di Irene Romano

Ciao Luca
Tu sei stato uno dei pochi ballerini italiani che ha avuto l'onore e il piacere di ballare con il re del pop: Michael Jackson. E' stato un artista-icona per intere generazioni di ballerini. I suoi passi e le sue coreografie sono entrate nella storia del pop.

 

Il suo stile è stato in qualche modo d'ispirazione per la tua carriera?
" Per me Michael è stato il massimo. Quando lavorai con lui ricordo che fui molto timido e tenevo lo sguardo basso; allora lui si avvicinò a me all'orecchio e mi disse: "Ricordati che quando balli devi sempre avere un segreto negli occhi, devi sempre guardare chi hai davanti e aggredirlo con lo sguardo, come se gli volessi dire qualcosa ma non puoi usare la parola".
Michael, Madonna e Prince sono stati il motivo per cui mi sono trasferito a Los Angeles. Michael ha sicuramente ispirato e piantato le radici per tutti noi nel mondo del pop, del videoclip e della coreografia.
Il suo stile è stato il primo DanceStreet portato al grande pubblico.
Lui, come tanti altri, si ispirava al passato: era appassionato di Musical (da Gene Kelly a Bob Fosse) e questa è stata per me una grande scuola; una grande scuola di pensiero che mi ha aiutato a strutturarmi. Mi ha aiutato a crescere, a capire come costruire una performance.
Si può e si deve sempre attingere anche dal passato. Noi, in fondo, continuiamo a scrivere un libro che è già stato iniziato da altri! "

E' noto che tu hai lavorato con Madonna per molto tempo. Ma hai partecipato e ballato anche nel video "Blood on the dance floor" di Michael Jackson. Come è stata quell'esperienza artistica?
" Ricordo quell'esperienza con molto piacere; non solo perchè ho potuto ballare con il Re del pop, ma anche perchè fu lui a chiamarmi.
Mi aveva visto ballare con Madonna e mi dedicò molto spazio nel video. Mi voleva sempre vicino a lui. Diventammo molto amici e mi invitava continuamente a giocare con lui. Si confidava e mi faceva molta tenerezza."

Della carriera di Michael, qual è stato il periodo artistico che hai più apprezzato?
" Ma di sicuro il suo repertorio anni '80 ma anche Ghost e Scream. C’è sempre stato qualcosa di speciale in tutto quello che ha fatto. Io ho sempre amato tutto di lui, anche i suoi difetti. "

Qual è il tuo momento legato a Michael che ricordi maggiormente?
" C’era una cosa che faceva sul set del video: quando giravamo, mentre io ero di spalle, lui mi tirava dietro le caramelle ‘Tic Tac’ che teneva in tasca, e poi si nascondeva. Faceva delle cose veramente buffe e tutte le volte che ci ripenso, non riesco a fare a meno di sorridere. Era fissato con le Tic Tac e ne diventai dipente anch'io! "

Qual è la tua opinione personale sulla vita di Michael?
" Innanzittutto credo che Michael non abbia fatto del male a nessuno.
Purtroppo, per mia esperienza personale, devo dire che i grandi artisti sono sempre segnati da passati difficili, che li rendono sensibili e fragili.
Lui è stato distrutto perchè non ha saputo costruire quella corazza di protezione che in questo mondo serve."
  
Ho ritrovato sul web un tuo video del 1988 di in cui balli "I Just can't stop loving you" con Lorella Cuccarini nel programma Festival. Avevi solo 17 anni! E pensare che poi avresti ballato proprio per il tuo idolo!
" Si, effettivamente allora non immaginavo assolutamente che sarei arrivato a ballare con lui! Anche se nel cuore c’era già il forte desiderio e forse anche la speranza di arrivare a farlo.
Quando ballai nel 1987-88 era appena uscito quel disco e ricordo che lo ascoltavo con il mio walkman sempre... Anche quando dormivo!
Ho sempre creduto nei sogni, e ho sempre creduto che per raggiungerli bisogna coltivarli costantemente, pensarci quasi in modo ossessivo.
Credo che la mia sia quasi una malattia, ma mi ha portato a lavorare con lui e con tanti altri grandi artisti. "  
Tu lavori ogni giorno con artisti affermati e anche con artisti emergenti in italia e all'estero. Credi che tra loro ci sia un "eventuale" artista completo come Michael?
" Come lui non c'è e non ci sarà mai nessuno!
Ci sono tante persone artisticamente complete e che trovo interessanti, ma lui era veramente un artista speciale. "




fonte: danzadance.com

4 commenti:

  1. Mi piace Luca Tommasini,l'ho seguito nel programma X-FACTOR
    ,mi piaceva starlo ad ascoltare
    quando parlava di Michael..ero sempre con la faccia incollata al televisiore con la speranza che mi raccontasse qualcosa in + di lui..
    proprio xchè sapevo che era stato un dei suoi ballerini in passato.
    SONO D'ACCORDO CON LUI QUANDO DICE CHE COME MJ NON C'E' E NON CI SARA' MAI + NESSUNO!!!x me la morte di Michael Jackson ha segnato
    la fine di un'era....che tristezza pensare che non tornera' mai +..
    che non potro' + sentire quel su urletto in falsetto "HAUU.." che lanciava sempre...!!!
    Ciao Micheal..sei sempre nei miei pensieri

    Ps: Michael Forever 74 se leggerai questi commenti ti ho risposto nel post di "We are the world"
    Chicca

    RispondiElimina
  2. Kuando Luca Tommasini ha parlato di Michael cn le Tic Tac... kuasi nn cado dalla sedia!
    ke cosa tenera... lui era proprio ankora tanto un bambino!
    cmq sn daccordo sul fatto ke Michael era unico e speciale!
    Michael i love you so much!

    RispondiElimina
  3. MICHAEL FOREVER 748 febbraio 2010 23:01

    Quando sento raccontare di MICHAEL che scherzava in continuazione,giocava a tirare le caramelle,tirava le patatine alle sue guardie del corpo,lanciava i palloncini d'acqua dal balcone del suo albergo..
    Il mio cuore è cosi' pieno di INCREDULITA'.. emozione e di ammirazione per un'anima di BAMBINO nel corpo di quest'uomo cosi' meraviglioso,fragile,dolce...

    INNOCENTE..

    Mi chiedo come sia potuto esistere cosi' vicino a tutti noi ,UN VERO ANGELO DEL CIELO e molti non se ne siano nemmeno resi conto!?
    E'STATO COSI' EVIDENTE PER NOI CHE TI ABBIAMO AMATO COSI' TANTO E CHE PER SEMPRE CONTINUEREMO A FARLO MICHAEL....

    Vi chiedo scusa amici se sono spesso ripetitiva nei miei messaggi per Michael, ma è cosi' IMMENSO cio' che sento dentro di me per il nostro RE..e posso parlarne e darne sfogo solo qui con voi..perche' so che solo voi mi capite veramente..e sapere che altre persone soffrono come me, mi da' sofferenza ma anche forza perche' so' che non sono la sola a questo mondo che ha capito la VERA ESSENZA DI QUEST'UOMO SPECIALE che abbiamo avuto la grazia di incontrare nel nostro percorso su questo Pianeta...

    RINGRAZIO SOPRATTUTTO TE CHICCA,MI SEI DI GRANDE AIUTO,PENSO TU SIA UNA PERSONA PIENA DI SAGGEZZA..GRAZIE..TI SENTO VICINA DAVVERO ED E' FANTASTICO CIO' CHE PUO' SUCCEDERE GRAZIE ALLA LUCE DI MICHAEL NON TROVI ?
    PROVARE AFFETTO E AMICIZIA PER PERSONE CHE NEANCHE CONOSCIAMO MA CHE IN REALTA' CI SONO COSI' VICINE PERCHE' NEL CUORE HANNO COMPRESO IL TUO INSEGNAMENTO MICHAEL:

    IT'S ALL FOR LOVE! ..L.O.V.E.

    E' IL DONO CHE MICHAEL HA LASCIATO A TUTTI NOI CHE LO AMIAMO TANTO..

    NON POTREMO MAI LASCIARTI ANDARE VIA MJ PERCHE' TU SARAI PER SEMPRE IN NOI E TRAMITE NOI CONTINUERAI A RISPLENDERE...

    I LOVE YOU SO MUCH MICHAEL..YESTERDAY.. NOW AND FOREVER..
    MICHAEL ...FOREVER...

    ps: CHICCA ho lasciato molti commenti nei blog della discografia di MJ..(cerca tra le canzoni contenute in INVINCIBLE..,DANGEROUS..e tra le mie preferite ..SPEECHLESS e WILL YOU BE THERE che io adoro..)mi farebbe piacere se tu li leggessi, e magari ne lasciassi uno di tuo..
    Un bacio grande..alla prossima..

    GRAZIE A QUESTO SPLENDIDO SITO,DI CUORE..

    LONG LIVE THE KING..SEMPRE!!!

    RispondiElimina
  4. LUCA!!!
    CHE DIO TI BENEDICA!!!
    Beato te che lo hai visto, che ci hai lavorato assieme e che conservi un così bel ricordo di lui!!
    Ti INVIDIO da morire!!!!

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.