E' Casanova - Il più importante impersonatore di Michael Jackson

E' Casanova è senza dubbio il più sensazionale impersonatore di Michael Jackson, per vari aspetti. Tra tutti: la somiglianza fisica e le movenze.

Girando su Youtube, mi sono imbattuto in un video intitolato "Lorella Cuccarini intervista Michael Jackson", intervista risalente al 1988. Incuriosito, guardo il video e qui la sorpresa: ad essere intervistato non è Michael, ma il suo sosia più famoso: E' Casanova.

Con mio grande stupore, leggendo i commenti al video mi accorgo che solo pochi sono stati in grado di riconoscere Casanova, mentre la stragrande maggioranza degli utenti era convinta di stare guardando una vecchia "apparizione" italiana di Michael Jackson.

Ecco il video in questione:


Con questo post, vorrei contribuire a fare chiarezza: NON è Michael Jackson il protagonista di questo video.
L'unica VERA apparizione di Michael ad una trasmissione italiana risale al 1997, al telegatti show, che potete vedere qui.

Nonostante fosse incredibilmente somigliante al Michael - Bad Era, Casanova non poteva di certo riprodurre alla perfezione il suo particolarissimo stile di ballo, fatto di movimenti velocissimi e tecnicamente ineccepibili. Nel video in questione, alcuni tipici passi di Michael vengono eseguiti a destra invece che a sinistra (guardare il sec. 0:39). Tutti i movimenti eseguiti non sono "tecnicamente puliti" in quanto eseguiti a specchio, cioè riprodotti per IMITAZIONE dell'originale.

Cosa più importante, sono le risposte che il finto Michael dà alle domande che gli vengono rivolte. Una in particolare: "E' vero che, grazie alle cure a cui ti sottoponi, desideri vivere fino a 150 anni?". Riposta: "Almeno 150 anni".
A quell'epoca, si diceva che Michael dormisse in un camera iperbarica per non invecchiare: diceria SMENTITA più volte dallo stesso Michael.

Ecco: il vero Michael Jackson non avrebbe MAI dato una risposta del genere. Purtroppo, nella sua vita ha sempre dovuto combattere contro le false dicerie, tra tutte quella dello "sbiancamento" della pelle. Dicerie che l'hanno segnato nel profondo, perseguitandolo in tutta la sua vita, fino alla morte.

Ecco perchè quello nel video NON è Michael Jackson.

Vi lascio con l'originale, grazie per avermi letto.

10 commenti:

  1. qualche giorno fa ho visto l'intervista del 1988 su youtube e, anche se non ho sospettato di niente, mi era parso molto strano che il nostro michael si coprisse tanto il viso e accettasse solo 3 domande, dopo che era venuto in italia per fasi conoscere!!! poi ho visto questo post ed ho capito tutto! michael in effetti non avrebbe MAI mai mai dato corda ad una notizia così assurda no? ringrazio tantissimo chi ha scritto il post

    RispondiElimina
  2. è molto improbabile che sia casanova perchè ha meno di 40 anni adesso, quindi nel 1988 forse arrivava a malapena alla maggiore età.
    siccome Casanova
    (http://www.youtube.com/watch?v=W-fzMZrbvBM&feature=related)
    è il più noto e verosimile, ogni imitazione
    (per la voce, ho il sospetto, che talvolta un pò troppo somigliante,usasse delle registrazioni live di jackson, in modo da avere l'effetto reale) probabilmente alla fine viene attribuita a lui
    quello intervistato dalla Cuccarini non era sto granchè secondo me, era proprio lampante mj.

    La camera iperbarica l' aveva comprata per un ospedale. Ma per la stampa questa non era una notizia abbastanza interessante, evidentemente.
    apparizione ai telegatti e , tra il pubblico a Pavarotti & Friends quì:
    http://www.youtube.com/watch?v=bZB4FEjPbMs&feature=related
    nel 1997

    ciaociao

    RispondiElimina
  3. NON poteva affatto essere Michael quello intervistato dalla Cuccarini.E' vero si somigliano parecchio ma se pensava di imitarlo in tutto e per tutto(anche nel ballo) si sbagliava di grosso!C'è anche un'altro piccolo particolare:i cerottini alle mani il VERO Michael li metteva sempre nella mano destra...perchè adesso sono traslocati nella mano sinistra????

    RispondiElimina
  4. Hey Michael Jackson parla bene in Italiano!!!!ho visto in un'intervista.Wow ho trattenuto il fiato,mi sono davvero stupita nel vedere e ascoltare l'italiano parlato da lui.Che bello sentirlo parlare in Italiano è semplicemente meraviglioso,vi consiglio(anche a te Giovanni di andare a vedere)vi stupirete.Che bello MICHAEL CHE TU SAPPIA UN PO L'ITALIANO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. Che scema che sono!quello mica era Michael!"!!!come poteva capire l'italiano.Hai ragione Anonimo non era lui!

    RispondiElimina
  6. Ecco la stupidità delle interviste a CASA NOVA:Jacko dicevano che dormiva in una camera iperbarica per non invecchiare,che ca'''''!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Per chi come me, lo vide allora in tv, era una trasmissione tipo " Re per una notte" dove partecipavano SOLO sosia!! Il nostro Michael in tv italiana, c'è stato SOLO ai Telegatti '97 con Pavarotti (nella sezione si può vedere)presentavano la Carlucci e Pavarotti, ed è stato tenerissimo vedere quando cercava il biglietto da leggere in tasca e non lo trovava !!!

    RispondiElimina
  8. Manuela.Aspettando l'11 giugno2 marzo 2010 18:59

    Per me Michael ha un significato troppo complicato da spiegare,è buono,adorabile e ricco di se non ha mai fatto male ad una mosca anzi la gente ha fatto del male a lui!è speciale non ...non ha limiti nè precedenti lui è rimasto sempre il Jacko di sempre,il suo personaggio attrae e coinvolge è questo che ci fa sentire tutti uniti a lui,l'onestà che dimostra è veramente grande,non esiste limite,lui è Michael Jackson e resterà per sempre uno che aiuta e protegge chi è e chi non è lontano!

    RispondiElimina
  9. Io forse sono una ragazzina un pochino troppo sciocca!Ho solo 13'anni,e la mia speranza che M.J.sia vivo sì mi da forza ma ora non sono + tanto sicura....ragazzi che devo fare?

    RispondiElimina
  10. Casanova è abbastanza somigliante e Ricci è molto bravo, ma Michael è IRRAGGIUNGIBILE, nessuno riesce a muoversi come fa lui.
    Nel corpo di Michael tu puoi "VEDERE" la musica. Ogni suo muscolo, ogni suo nervo si muove interpretando il ritmo e la melodia fino a diventarne parte e a rappresentarla visivamente.
    Gli imitatori possono copiare i suoi gesti, possono ripetere gli stessi passi, ma nessuno di loro riesce neanche lontanamente a ricreare quella MAGIA di cui è pervasa ogni esibizione di Michael.
    Per questo gli imitatori/ impersonatori non mi interessano affatto, io voglio soltanto l'originale!
    God bless you, Michael.

    RispondiElimina

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.