Classifiche USA: debutta al numero 1 'This is it' di Michael Jackson

Nessuno dubitava che "This is it", la doppia compilation di Michael Jackson, avrebbe debuttato al numero 1 della nuova classifica USA degli album. Erano invece aperte le scommesse sulle cifre: più verso le 300.000 o le 500.000 copie? Alla fine ecco la realtà: la raccolta del King of Pop entra nella chart a stelle e strisce con 373.000 unità mosse. Il disco così diventa il quinto più smerciato, durante la prima settimana nelle rivendite, dell'intero 2009. Il primo number one di Jacko fu "Thriller" nel 1983, al quale fecero seguito "Bad", "Dangerous", "HIStory" ed "Invincible". Qualche mese fa, se si tiene conto anche della classifica Comprehensive Albums, che in realtà è sempre meno comprensibile o comunque di non immediata comprensione, Michael ebbe un numero uno anche con "Number ones". "This is it" è il primo dei cinque nuovi album che questa settimana entrano nella Top 10 degli Stati Uniti. Gli altri sono: "Full circle" dei ritrovati Creed, che plana sul secondo gradino con 110.000 copie; "Soulbook" di Rod Stewart, che entra al 4 con 84.000; "Night castle" della Trans-Siberian Orchestra, che fa scalo al 5; e infine "If on a Winter's night" di Sting, numero 6 con 80.000 pezzi smerciati. La regina della scorsa settimana, la colonna sonora di "The twilight saga: new Moon", ruzzola dal vertice al numero 8 mentre "Crazy in love" di Michael Bublé scivola dal 3 al 7. Vistosi arretramenti anche per "Southern voice" di Tim McGraw, giù dal 2 al 9, mentre perde sei posizioni "The blueprint 3" di Jay-Z, che chiude la settimana sulla decima tacca. Infine c'è da registrare che la versione deluxe di "Fearless" di
Taylor Swift, con vari pezzi "bonus" ed un DVD in omaggio, porta il titolo stesso dal numero 7 al tre. Le vendite di questa settimana sono aumentate del 10% rispetto a quelle della settimana scorsa, ma scendono del 9% rispetto alla stessa settimana del 2008.

fonte: Rockol.it

Nessun commento:

Posta un commento

Sono ammesse critiche sia al sito che al personaggio, a patto che non siano offensive. In caso contrario, qualsiasi commento ritenuto non idoneo sara' eliminato senza essere pubblicato.

N.B: i commenti vengono pubblicati SOLO dopo essere stati prima approvati dall'amministratore.